Home Rubriche Pievaiola. Appello ai consiglieri della zona di Civicamente Piegaro

Pievaiola. Appello ai consiglieri della zona di Civicamente Piegaro

Condividi

Piegaro. Dal Capogruppo di CivicamenteadessoPiegaro, Augusto Peltristo, riceviamo e pubblichiamo.    

GRUPPO     CONSILIARE

CIVICAMENTEADESSOPIEGARO

       Comune di Piegaro 

                                                       A TUTTI I CONSIGLIERI COMUNALI

                                                       DEI COMUNI DI:

                                                       PERUGIA

                                                       CORCIANO

                                                     MAGIONE

                                                      CITTA’DELLA PIEVE

                                                       PIEGARO

                                                       PANICALE

                                                       PACIANO

OGGETTO: PROBLEMATICHE STRADA REGIONALE SR 220

                    LA PIEVAIOLA

Visto il Prot.0006374 del 25/07/2013” Protocollo d’intesa tra la

Regione Umbria, la Provincia di Perugia e i Comuni di Perugia,

Corciano, Magione, Panicale, Piegaro, Paciano, Città della Pieve

per la definizione e la realizzazione dei lavori di

adeguamento/miglioramento funzionale della SR 220 Pievaiola

tratto tra Fontignano e Perugia”,

Invitiamo seriamente Tutti i Consiglieri Comunali facenti parte dei

Comuni interessati al protocollo d’intesa a sollecitare le proprie

Amministrazioni ad incalzare Regione Umbria e la Provincia di

Perugia affinché si impegnino seriamente alla realizzazione

dell’adeguamento/miglioramento della SR 220 nella sua totalità

ed in tempi rapidi.

Come Consiglieri Comunali, quindi ricoprendo un ruolo

istituzionale e rappresentando tanti cittadini, abbiamo il dovere

di esigere dalle Istituzioni sopra citate non solo la

realizzazione degli impegni presi ossia il portare a termine il

progetto della Pievaiola, ma anche e soprattutto perseguire la

sicurezza stradale delle nostre strade regionali.

Si allega nostra Interpellanza “ Pievaiola” presentata il 6 febbraio

scorso al Consiglio Comunale di Piegaro.

Restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento e pronti a

qualsivoglia collaborazione.

Piegaro 19/2/2017

 

                                                                         Gruppo Consiliare  

                                                                 Civicamenteadessopiegaro                                                                                                                                                                                                           

                                                                          Il Capogruppo

                                                                       Augusto Peltristo

 

 

   GRUPPO     CONSILIARE

CIVICAMENTEADESSOPIEGARO

 

AL PRESIDENTE CONSIGLIO

AL SEGRETARIO COMUNALE

AL SINDACO PIEGARO

e p.c. AL PRESIDENTE REGIONE UMBRIA

AL PRESIDENTE PROVINCIA PERUGIA

 

OGGETTO: INTERPELLANZA PROBLEMATICHE STRADA REGIONALE 220 PIEVAIOLA

 

Premesso che la maggior parte delle strade in Umbria giacciono in stato di abbandono quasi totale: manto stradale in dissesto, parziale e/o totale mancanza di segnaletica sia orizzontale che verticale, banchina costellata da una folta vegetazione che invade la carreggiata ecc. il tutto con grave rischio per l’incolumità di automobilisti, ciclisti e pedoni,

Visto la lettera Prot. 13230 del 18/09/2012 “ Progetto adeguamento e messa in sicurezza SR 220 Pievaiola” inviata dai Sindaci di Città della Pieve, Paciano, Panicale e Piegaro alla Presidente Regione Umbria Marini, all’Ass.Regionale Rometti, al Presidente Provincia di Perugia Guasticchi e all’Ass.Provinciale Caprini in cui i Sindaci si dichiarano contrari ad una rivisitazione sostanziale del progetto di adeguamento e messa in sicurezza della SR 220 Pievaiola giunto oramai alla fase esecutiva e su cui si era già svolta una Conferenza dei Servizi sul progetto definitivo,

Visto il Prot. 0006374 del 25/07/2013 “ Protocollo d’intesa tra la Regione Umbria, la Provincia di Perugia e i Comuni di Perugia, Corciano, Magione, Panicale, Piegaro, Paciano, Città della Pieve per la definizione e la realizzazione dei lavori di adeguamento/miglioramento funzionale della SR 220 Pievaiola tratto tra Fontignano e Perugia,

Visto la nostra Interpellanza Prot. 9730 del 17/10/16 “Sicurezza strade regionali provinciali comunali del comune di Piegaro” discussa nel Consiglio Comunale del 28/11/16,

Visto la risposta della Provincia di Perugia del 10/01/2017 in riferimento alla nota pec del nostro Gruppo Consiliare del 13/12/16 relativa alla “ Sicurezza strade regionali e provinciali nel comune di Piegaro”,

Visto il codice della strada art.14 Poteri e Compiti degli Enti Proprietari delle strade Titolo II della Costruzione e Tutela delle Strade,

Considerato che la SR 220 Pievaiola è una via di comunicazione di fondamentale importanza per gli abitanti della Valnestore, perché è l’unica che unisce i nostri territori a Città della Pieve fino a Perugia,

la nostra Lista CHIEDE a questa Amministrazione di:

richiedere con forza e determinazione alla Regione dell’Umbria e alla Provincia di Perugia con una relazione chiara ed esaustiva che fine ha fatto il protocollo d’intesa siglato il 23 luglio 2013 come riportato sopra, che stabiliva da parte della Regione un impegno a:

. completare l’erogazione alla Provincia di Perugia ( ente attuatore) per l’intera somma di Euro 10.767.824,60 ( stanziata con vari D.D. e D.G.R n 1713 del 29/12/2011) per l’esecuzione dei lavori di miglioramento/adeguamento della SR 220 Pievaiola, tratto Fontignano Perugia,

.garantire le risorse derivanti dalle economie dei vari lavori ( 6 rotatorie, adeguamento dei tracciati, messa in sicurezza di ponti, ecc) la manutenzione straordinaria del piano viabile di tutta la restante parte di SR 220.

Tale protocollo avrebbe impegnato finanziariamente,in misura minore anche i Comuni di Perugia e Corciano.

In merito alla risposta della Provincia di Perugia da parte del Dirigente del Servizio Gestione Viabilità, Ing. Giovanni Solinas, alla nota pec del nostro gruppo consiliare sulla “Sicurezza strade regionali e provinciali ricadenti nel comune di Piegaro”, viene riportato testualmente che “ per quanto concerne la realizzazione della segnaletica orizzontale sulle strade regionali è stato presentato un progetto alla Regione Umbria nel gennaio 2016 ed è in attesa di finanziamento” , sono passati dodici mesi!!

Sulla SR 220 la cosiddetta variante, nella relazione della Provincia si asserisce di non avere ricevuto alcun finanziamento dalla Regione Umbria ne per la manutenzione ordinaria, ne per quella periodica relativa oltre che per gli impianti di illuminazione anche per il taglio dell’erba e per il rifacimento della segnaletica orizzontale.

Si fa notare che al momento la Regione oltre a non aver finanziato alcun intervento non ha nemmeno risposto.

Alla fine di tutta questa vicenda, a dir poco avvilente, che avrà sicuramente un seguito e ripercussioni, tra impegni disattesi, finanziamenti apparentemente “spariti”, tra i cosiddetti “vuoti di potere” e scambi di responsabilità reciproci tra Istituzioni dello Stato chi ci rimette purtroppo è la sicurezza e la tutela dei cittadini.

La sicurezza stradale è una di quelle priorità che va garantita, perseguita e tutelata ad ogni costo, soprattutto per l’incolumità e la sicurezza di tutte le persone che percorrono le strade.

 

Piegaro 18/1/17                                

 

                                                                   Il Capogruppo

                                                         (F.to) Augusto Peltristo

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here