Pronto Soccorso. Il Comune di Città della Pieve sosterrà la sentenza del TAR al Consiglio di Stato Comunicato stampa da Palazzo Fargna

L’anuncio dato nel corso del Consiglio Comunale dal Sindaco (N.d.R)

Pronto Soccorso di Città della Pieve, il Comune al Consiglio di Stato

L’Amministrazione Comunale di Città della Pieve si costituirà in giudizio al Consiglio di Stato a sostegno della sentenza del TAR dell’Umbria che ordina la riapertura del Pronto Soccorso di Città della Pieve, e contro l’impugnazione presentata dall’Azienda USL e dalla Regione.

“Il Pronto Soccorso  – spiega il Comune – è un servizio essenziale ed imprescindibile da sempre richiesto da questa Amministrazione e rimane obiettivo prioritario per questa comunità a protezione del diritto alla salute di ogni cittadino”.

Ufficio comunicazione Comune di Città della Pieve

Riguardo a redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Comune di Sarteano: due subentri in Consiglio comunale per maggioranza e minoranza.

(Comunicato stampa) Cambia la composizione del Consiglio comunale di Sarteano. A seguito della tragica scomparsa ...