Home Argomenti Calcio Focus calcio: pievesi al passo, respinte le dimissioni di Baldoni, Panicale...

Focus calcio: pievesi al passo, respinte le dimissioni di Baldoni, Panicale a tutta birra

Condividi

Il Focus del calcio della nostra zona umbra e delle sue squadre non registra colori troppo brillanti questa settimana La settima giornata del girone di andata dei campionati di Promozione,Prima e Seconda Categoria ha visto una “battuta di arresto” per le squadre pievesi ( Pievese, Moiano, Pobandino) ma non è stata una gran giornata nemmeno per le altre ( Tavernelle, Marra, Pietrafitta, Piegaro, Ficulle, Fabro ). Per non parlare della Trasimeno in Eccellenza.Unica eccezione il Panicale che però come vedremo ha vinto una partita abbastanza scontata.

Nel riportare risultati, classifiche e rassegna stampa, come potrete vedere c’è la novità della rassegna stampa completa, per la prima volta della Promozione. Il motivo è perché stiamo valutando l’ipotesi che nelle prossime settimane oltre che dare l’avvio, nelle pagine e con l’organizzazione del Corriere Pievese ad un suo “Fantacalcio” relativo alla Serie A, si passa provare a farne uno del campionato di Promozione. Ci stiamo pensando. Per questo mettendo le pagine di cronaca del Corriere dell’Umbria riguardanti il Girone A, dove giocano le nostre squadre, cominciamo a fare conoscenza con squadre e giocatori che ne sono i protagonisti.

E veniamo al quadro della situazione.

In Eccellenza da segnalare molto semplicemente, purtroppo, l’ennesima sconfitta della Trasimeno, questa volta con il Bastia, che sembrava essere a portata di mano dei lacustri. Sconfitta che ha portato alle dimissioni del Mister Baldoni, dimissioni che sono state respinte dalla società

In Promozione la Pievese ha perso l’imbattibilità dopo sei turni e lo ha fatto perdendo tra le proprie mura con Il Corciano dopo avere inutilmente rincorso almeno il pareggio per quasi tutta la gara. Sconfitta che diventa ancora più bruciante visto il cammino spedito della capolista Branca che in terra eugubina ha piegato l’altra imbattuta del girone, il Marra San Feliciano e continua così la sua sorprendente corsa di testa. La matricola di mister Lisarelli è alla sua sesta vittoria consecutiva ed ha nel suo ruolino di marcia una sola sconfitta, nella gara di esordio, proprio sul campo dei biancocelesti di mister Abenante. Ma sarà il caso di ricordare, visto il seguito,. che si trattò di una sconfitta che arrivò anche dopo aver giocato per gran parte della gara in dieci uomini. Occhio dunque ai ragazzi della città dei ceri. I gialloverdi di mister Sargentini tornano dalla trasferta in altotevere con un secco 2 a 0, rimediato a San Giustino. Ora alla caccia del Fontanelle, come primi inseguitori ci sono San Giustino appunto e Pontevalleceppi che ha pareggiato con un rocambolesco 4 a 4 sul campo di una ex grande la Tiberis di Umbertine.

In Prima Categoria, situazione pressoché immutata al vertice con il pareggio fra l’Ellera capolista e il Papiano che il Moiano non ha saputo sfruttare restando inchiodato sullo 0 a 0 nel match casalingo contro il Tuoro. Buono il pareggi del Pobandino sul campo di un Piegaro che dopo una partenza complicata sta lentamente risalendo la china. Anche la matricola Pietrafitta si conferma squadra quadrata e competitiva andando a prendersi un punto sul terreno del Santa Sabina.

In Seconda Categoria, avevamo previsto due vittorie facili per le due di testa Ammeto e Panicale e così è stato. Con due identici  3 a 0, i marscianesi di mister Papatolo hanno liquidato la pratica San’Angelo in Celle, mentre i ragazzi di mister Ferraguzzi quella del Mugnano. Le distanze quindi restano inalterate di un punto anche con il  Mantignana che ha piegato in casa il forte Bagnaia. Per le due altoorvietane, due pareggi, i giallorossi del Ficulle pareggiano fuori casa con il Sant’Orsola, mentre gli azzurri di Fabro sono costretti al pari in casa dal Vitellino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here