Home Argomenti Politica Elezioni a Chiusi. Lorenzoni convoca una assemblea. Per fare una lista?

Elezioni a Chiusi. Lorenzoni convoca una assemblea. Per fare una lista?

Condividi

Da Marco Lorenzoni e da “Prima Pagina” di Chiusi ci arriva un invito per una assemblea pubblica sulle prossime elezioni comunali di Chiusi, di cui riportiamo sotto l’invito e le motivazioni.  Sembrerebbe una iniziativa intesa a sollevare temi e discussione fra le forze politiche tradizionali. Conoscendo da tanto tempo Lorenzoni compreso il odo di fare il suo giornale, ho sempre suggerito a lui di fare una lista e presentarsi alle elezioni. L’ultima volta sembrava che la lista di “Primavera” fosse in qualche modo una sua iniziativa. Vedremo venerdì se questa volta sarà la volta buona per vederlo in campo direttamente.  ( g.f)

CHIUSI: VENERDI’ 26 FEBBRAIO INIZIATIVA PUBBLICA DI PRIMAPAGINA SULLE ELEZIONI COMUNALI

CHIUSI – Le elezioni si avvicinano. Inesorabilmente. Ma a Chiusi la politica langue. Dell’ormai imminente appuntamento con le urne per eleggere sindaco e consiglio comunale nessuno parla. Il Pd è alle prese con la consultazione interna per stabilire se sarà Juri Bettollini il candidato e per scegliere chi lo accompagnerà nell’eventuale avventura, ma finora non ha proferito parola in pubblico. La destra ha annunciato la candidatura di Niccolò Martinozzi come alfiere del cartello Lega-Forza Italia-Fratelli d’Italia. Ma nel popolo di ex berlusconiani, ex finiani, ex missini c’è aria di fronda. E siccome la chances di vittoria di Martinozzi non erano molte, in questa situazione saranno ancora meno. I 5 Stelle saranno sicuramente presenti, ma aspettano ancora il “placet” del titolare della ditta. Nel frattempo la prendono larga e parlano di energie rinnovabili…  Tema nobile. Ma in assenza di un quadro politico certo, anche abbastanza aleatorio… Per il resto non si sa se ci saranno altre coalizioni, liste e listarelle in corsa. A meno di tre mesi dal voto, il quadro non è molto incoraggiante.

E allora, per tracciare i contorni della situazione, per fornire qualche chiave di lettura e indicare quelle che – secondo noi – sono le priorità, le emergenze da affrontare, e per gettare sul tavolo alcune idee e proposte per chi si troverà a governare la città nei prossimi 5 anni, primapagina ha deciso di convocare, come ha sempre fatto, in ogni tornata elettorale amministrativa dal 1990 ad oggi, una iniziativa pubblica, per aprire le danze.

L’appuntamento è per venerdì prossimo, 26 febbraio, presso la sala San Francesco a Chiusi Città, alle ore 21,15.  Oltre all’amministrazione uscente sono invitate le forze politiche di maggioranza e di opposizione, i movimenti e le nuove aggregazioni che intendono partecipare alla corsa elettorale, le associazioni cittadine, sindacali e di categoria e naturalmente tutti i cittadini.

Sarà, insomma il primo momento di discussione pubblica, aperta, sulle elezioni amministrative. Il primo confronto tra i protagonisti, se vorranno essere presenti e tra loro e  i cittadini.

Il silenzio non è un buon segno. Avviare un ragionamento sulle cose fatte e su quelle da fare indipendentemente dalle posizioni di ognuno, può essere utile a tutti. A chi correrà per fare il sindac o il consigliere comunale e a chi dovrà semplicemente votare…

Un’occasione da non perdere.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here