Home Rubriche Storia pievese Pieve Nostra 1958: Autostrada dove passa? Pierino racconta il suo paese, l’oroscopo...

Pieve Nostra 1958: Autostrada dove passa? Pierino racconta il suo paese, l’oroscopo pievese.

Condividi

Il 1958 si conclude nel racconto della storia pievese che prendiamo dal giornale “Pieve Nostra”, con la constatazione da parte dei membri dell’Associazione Turistica che qualcosa si muove nel paese. Se andiamo a vedere il perché, e magari lo misuriamo con i nostri parametri attuali,  ci accorgiamo che in effetti bastava poco per ottenerlo. Il segnale infatti che viene apprezzato è l’inizio dei lavori per la costruzione di quella che poi sarà la “Pista dei Platani”. Ci sono poi i testi, interessanti, che vinsero il concorso indetto dalla Martesano di Mario Barzanti e c’è il tema che Pierino ( Gino Porzioli ) fa sullo stesso argomento, ma nel suo caratteristico dialetto. Troviamo la crisi dei cinema che comincerà a spostare l’attenzione dei cinefilo verso Chiusi, ( Il Cavallino Bianco di Rettori, di cui troviamo le prime programmazioni) e si affaccia un tema che per Città della Pieve manterrà, fino ad oggi la sua cruciale modernità. Allora la discussione era “dove deve passare l’Autostrada del Sole?”. Allora come oggi gli interessi nostri sembravano ( per i perugini), non coincidere con i nostri. C’è anche un oroscopo pievese, che è tutto da leggere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here