Home Argomenti Calcio LA FATAL SANT’ARCANGELO

LA FATAL SANT’ARCANGELO

Condividi

Il Moiano perde in un colpo solo la partita e la testa della classifica per colpa di una prestazione scialba e sotto tono.

I padroni di casa si presentano subito pimpanti e colpiscono immediatamente grazie ad un uno-due al limite dell’area che mette in condizioni il numero 11 lacustre di battere facilmente a rete mentre i rossoblù stanno a guardare forse rimasti oltre tempo dentro gli spogliatoi.

Lampi di orgoglio dell’ex capolista rimettono la partita sui binari sperati: prima Gonnellini, grazie ad uno schema deposita in rete con una rasoiata a fil di palo, poi Ericchiello ribadisce in rete una corta respinta del portiere rosanero su punizione di Sepiacci.

Troppo poco, anche perché l’undici di mister Talli abbassa il baricentro e dà il fianco agli attacchi del Sant’Arcangelo.

Poi ci sono i classici episodi che decidono la partita: al minuto 28 Ponticelli è fermato da una chiamata in fuorigioco inesistente dell’arbitro mentre si trovava a tu per tu con il portiere; al 30 Truccolo si fa ingenuamente espellere (giustamente) per doppia ammonizione; due minuti più tardi arriva il pareggio con un bolide dell’ex Ferraro; poi arrembaggio Sant’Arcangelo fino al meritato colpo del ko che arriva all’ultimo secondo dell’ultimo minuto di recupero.

Il Moiano comunque ha fatto vedere di sapersi rialzare anche dopo una brutta caduta. Quindi non ci resta che gridare ancora: FORZA MOIANO, FORZA VECCHIO CUORE ROSSOBLU’

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here