Home Argomenti Arte e Cultura Art Bonus: il Comune lancia la campagna di donazioni per la Tomba...

Art Bonus: il Comune lancia la campagna di donazioni per la Tomba Etrusca di San Donnino

Condividi

dal sito web del Comune di Città della Pieve

ART BONUS – Sostegno al Museo Civico Diocesano di Santa Maria dei Servi finalizzato ad ospitare i reperti etruschi di San Donnino

Città della Pieve si trova di fronte ad un’opportunità storica, data dal ritrovamento di una tomba Etrusca intatta nel suo territorio e dalla probabile presenza di numerose altre tombe nelle zone limitrofe.

Il 28 ottobre u.s. si è instaurata una stretta e proficua collaborazione con la Soprintendenza Archeologia dell’Umbria che ha dato la sua disponibilità all’accoglienza dei materiali una volta estratti nei locali del Sito Museale di Santa Maria dei Servi;

A tutti viene offerta la possibilità di contribuire al progetto finalizzato allo svolgimento delle ricerche archeologiche del sito etrusco “San Donnino”,  al recupero e al restauro di interessanti reperti da mantenere a Città della Pieve.  Con il completamento e l’ adeguamento dei locali di Santa Maria dei Servi si potrà procedere alla valorizzazione del materiale rinvenuto.

Contribuendo alla realizzazione di tali interventi si potrà  beneficiare di detrazioni fiscali del 65 per cento nel 2015 e del 50 per cento nel 2016.

Tutto questo è reso possibile dall’Art Bonus, il credito d’imposta previsto dal decreto Cultura 83/2014, un’occasione per salvaguardare il patrimonio storico e artistico della nostra Città grazie al mecenatismo culturale.

I cittadini e le imprese potranno contribuire direttamente a questo importante progetto che sarà possibile realizzare solo grazie alle donazioni ricevute.

La Giunta comunale di Città della Pieve ha individuato nel “Sostegno al Museo Civico Diocesano di Santa Maria dei Servi, finalizzato al suo completamento ed adeguamento in funzione della valorizzazione dei reperti etruschi rinvenuti nel sito archeologico di San Donnino, al loro recupero e restauro ed al proseguimento delle ricerche” come intervento da finanziare con i fondi provenienti dalle erogazioni liberali:

Le donazioni potranno essere effettuate avvalendosi esclusivamente dei seguenti sistemi di pagamento specificando la causale:

bonifico bancario sul seguente conto:

COMUNE DI CITTA’ DELLA PIEVE

Codice IBAN: IT 03 S 02008 38381 000103396427

causale: Donazione Art-Bonus a favore del sito museale di Santa Maria dei Servi ed al proseguimento delle ricerche dei reperti etruschi in loc. San Donnino.

Per ottenere la detrazione sarà poi sufficiente conservare la ricevuta del versamento ed esibirla in sede di dichiarazione dei redditi per avere diritto allo sgravio fiscale tramite credito di imposta.

La somma che si potrà scontare, comunque, non potrà superare il 15 per cento del reddito imponibile, per i contribuenti privati, e lo 0,5 per cento dei ricavi annui, per le imprese.

Maggiori informazioni sono reperibili nella circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 24/E del 31.07.2014 o rivolgendosi presso l’URP del Comune di Città della Pieve.

L’ammontare dei contributi e le modalità di utilizzo saranno costantemente aggiornati e resi pubblici attraverso una pagina specifica nel sito internet del Comune e nel sito www.artbonus.gov.it.

Sul sito istituzionale del Comune verranno successivamente resi noti i preventivi per gli interventi che si intendono realizzare per raggiungere gli obiettivi indicati.

Il Sindaco

(Fausto Scricciolo)

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here