Home Argomenti Calcio A Trasimeno e Pietrafitta partita e vetta. Buio per Pievese e Moiano.

A Trasimeno e Pietrafitta partita e vetta. Buio per Pievese e Moiano.

Condividi

Siamo solo ad u  quinto del cammino e sarebbe troppo presto per trarre indicazioni dalle prime sei giornate di campionato, ma qualcosa questo scampolo di stagione già lo dice. Intanto dice quali sono le squadre più in forma del momento, quali stanno oggi peggio messe e quale sfida geografica di sta delineando fra le cittadine di questa parte dell’Umbria che sono in scena.

Partiamo dalla Promozione. Il Big Match che si giocava al Comunale di Castiglione del Lago fra la Trasimeno ed il Pontevalleceppi se l’è aggiudicato la compagine di mister Talli per 1 a 0. Partita non facile, perché i biancorossi ponteggiani di mister Bruni hanno dimostrato tutto intero il loro valore, ma i lacustri alla fine hanno fatto prevalere una maggiore incisività con un po’ di cinismo, il che non guasta.

tra

Trasimeno Pontevalleceppi

La Pievese torna sconfitta da Lerchi, di misura, con un rigore contro  e senza sfigurare, ma quattro sconfitte su sei partite la dicono lunga, speriamo solo del momento, della condizione dei biancocelesti di mister Abenante, che in terra altotiberima, ha ripresentato Muccifori e Saravalle, per rinforzare il centro campo. ma non è bastato.

sl-pie-3

Lerchi Pievese

Il Tavernelle ha conseguito un pareggio a reti inviolate, contro il Montone al “Moratti”, che non soddisfa certo tifosi e mister Cagiola.

foto-tav

Tavernelle Montone ( foto di Stefano Fasi)

Ora in vetta ci sono appaiate Ellera e Trasimeno, davanti a Pontevalleceppi, Casa del Diavolo e Agello. Se lo scorso anno la lotta per la promozione e i play off era stata una guerra tra Alto Tevere e Trasimeno, quest’anno sembra che il Lago debba vedersela con le perugine. Ma invece che Marra e Pievese a rappresentarlo sembrano essere i biancorossi del presidente Saporito, appena retrocessi ma con voglia di risalire subito e l’Agello, oggi la seconda squadra di Magione, dopo il Ventinella in Eccellenza, che quest’anno sembra essersi attrezzata bene.

In Prima Categoria il Pietrafitta, vincendo il derby comunale della “città del vetro e della centrale”, contro il Piegaro, con un netto 2 a 0, che però è venuto nel corso di una partita in cui i biancorossi di mister Fabrizi hanno giocato in nove uomini per quasi un tempo, si è ripreso il vertice della classifica in cui era stato per quasi tutta la stagione passata. Ora dietro i biancocelesti di mister Roscini c’è un terzetto composto da Piegaro, Santa Sabina e Ficulle. I giallorossi ficullesi, che sembrano aver vestito i panni della “matricola terribile” hanno piegato il Mugnano nella loro tana, mentre i rossoblu corcianesi sono passati sul campo del Passignano. Attenzione anche al Tuoro, che è terzo a due punti e a 0 in media inglese.

ficulle-5

Ficullese Mugnano

Buio fondo per il Moiano, una squadra che negli ultimi anni è sempre stata in zona play off e che si ritrova oggi in fondo alla classifica a – 10 in media inglese. Il Pobandino pareggia in casa con le Macchie e certo c’era da aspettarsi qualcosa di più, ma i biancoverdi di mister Macchiaioli sono ben posizionati e dimostrano un certa continuità di risultati.

Promozione Umbra Girone A Risultati

pro-u-ris

Promozione Umbra Girone A Classifica

pro-u-cla

Prima Categoria Girone B Risultati

pri-ris

Prima Categoria Girone B Classifica

pri-claRassegna stampa ( dal Corriere dell’Umbria)

Trasimeno Pontevalleceppi 1 a 0

rass-tra

Lerchi Pievese 2 a 1

rass-ler-pie

Tavernelle Montone 0 a 0

fullsizerender-45

Marcatori Promozione

marc-pro

Pietrafitta Piegaro 2 a 0

 

rass-pie

Ficullese Mugnano 1 a 0

rass-fic

Pobandino Macchie Castiglionese  1 a 1

rass-pob

Moiano Corciano 1 a 4

rass-moia

Marcatori Prima Categoria

marc-pri

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here