Home Argomenti Calcio Una risposta da tutte ai giorni della merla!

Una risposta da tutte ai giorni della merla!

Condividi

 

C’è una tradizione che dice che gli ultimi giorni di gennaio ed io il primo di febbraio, si chiamano “i giorni della merla”. E sarebbero da sempre i giorni più freddi dell’inverno e quindi dell’anno.

la definizione  deriverebbe da una leggenda  secondo la quale, per ripararsi dal gran freddo, una merla  e i suoi svolacchiotti, in origine bianchi, si rifugiarono dentro un comignolo, dal quale emersero il primo febbraio, tutti neri a causa della fuiloggine. Da quel giorno tutti i merli furono neri.

Quest’anno i giorni della merla sono stati duri  anche per il calcio pievese. L’ultima giornata, appunto, il 1 febbraio, le ha viste tutte e tre con le pive nel sacco.

Questa domenica ci auguriamo che sia di riscatto per tutte, nonostante l’impresa non sia facile.

In Promozione la Pievese è di nuovo in trasferta dalle parti di quell’Altotevere dove alloggiano gran parte delle concorrenti alle prime posizioni dopo gli ormai “fuori quota” lacustri della Trasimeno. Sarà la Pietralunghese ad ospitare i biancocelesti di mister Abenante. E’  una squadra, quella  che occupa la quart’ ultima posizione in classifica, ma che già all’ andata fece un brutto scherzo, portandosi via i tre punti dal Santa Lucia. Sinora in casa ne ha vinte 3 pareggiate 4  perse 3.  Diciamo allora a Cacciamano e compagni che ce la possono fare e che può ripartire il cammino interrotto sulle rive del lago il giorno della merla.

 

In Prima Categoria la capolista Moiano ospita la squadra perugina del Martinea, una compagine di tutto rispetto, quinta assoluta in classifica e che in trasferta ha perso solo due volte. Ma la sconfitta contro la corrazzata Tavernelle non dovrebbe avere per nulla scalfito la convinzione e la voglia di vincere dei rossoblu di Via Lombroni. Anzi, pensiamo che vorranno di nuovo mostrare al campionato di quale pasta sono fatti.

 

I biancoverdi di Pobandino  sono alla seconda trasferta consecutiva e  vanno a fare visita al Magione, penultimo e con una sola partita vinta in casa. Ci potrebbero essere  tutte le condizioni per riprendere la marcia di avvicinamento alla zona tranquilla della classifica.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here