Home Rubriche IL CONFRONTO SU IDEE E PROGETTI. NO AL DILEGGIO DELL’AVVERSARIO.

IL CONFRONTO SU IDEE E PROGETTI. NO AL DILEGGIO DELL’AVVERSARIO.

Condividi

La lista civica “Pieve di Tutti” e il suo candidato Sindaco si presentano con il loro programma per Città della Pieve e con le proposte da mettere in campo per realizzarlo: il primo appuntamento è sabato 3 maggio, alle 21,00, a Palazzo della Corgna. È questo il nostro modo di intendere la campagna elettorale per la scelta del nuovo Sindaco e del governo cittadino: un confronto tra idee, programmi, indirizzi, progetti. Il “rumore” che si sta alzando e che infanga il clima del dibattito democratico non ci coinvolge, non ci appartiene. Da varie parti, il confronto politico ha imboccato la via dello scontro personale, degli attacchi diretti e gratuiti contro i candidati, della denigrazione dell’avversario. Da semplici cittadini, non abbiamo mai apprezzato questi modi, perché denotano una profonda mancanza di rispetto per gli stessi elettori; ne prendiamo le distanze, oggi, da candidati ad amministratori pubblici. Sono strumenti che non condividiamo, non fanno parte del nostro modo di essere e del modo in cui intendiamo l’impegno civile. Partiamo dalle tante idee sulla Città, maturate dalla nostra passione di cittadini, dalla formazione e dalle competenze di ciascuno di noi, dalle tante sollecitazioni raccolte nella nostra vita associativa e lavorativa dal contatto diretto e quotidiano con i nostri concittadini, dalle istanze più autentiche di Città della Pieve. Su questo piano siamo aperti ad ogni domanda, ad ogni sollecitazione; insulti e dileggio non saranno accolti nei nostri spazi di comunicazione, né saranno da parte nostra oggetto di commenti o di risposte. Continueremo ad incontrare la città, gli operatori, le associazioni, tutti quelli che hanno interesse alla crescita sociale, economica, culturale di Città della Pieve, proseguendo sulla strada delle proposte e del rispetto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here