Home Rubriche Geo Volley sbatte contro Tavernelle, 2 a 3.

Geo Volley sbatte contro Tavernelle, 2 a 3.

Condividi

Terza giornata dei playoff promozione, la Geo Volley ospita la Delfino Tavernelle, le due squadre sono separate da solo due punti, nel frattempo la Giglio Foligno si è liberata facilmente del Pontevalleceppi, e la classifica è diventata cortissima.

La Geo Volley, come un po’ tutte le squadre, deve pagare dazio alla pausa pasquale, che capita nel momento peggiore della stagione, ad interrompere ritmo ed intensità degli allenamenti.

Si parte dunque con Feri opposta a Gigli, al centro Della Ciana e Belfico, laterali Quaglia e Trevellin, libero Cesarini.

Il primo set vede il solito equilibrio nelle fasi iniziali, qualche disattenzione di troppo e le padrone di casa si trovano ad dover inseguire, inutili i cambi, la Delfino chiude avanti 19 a 25.

Secondo set, le cattive impressioni del primo rimangono, le due squadre giocano male, si procede a strappi con azioni disordinate, e continui capovolgimenti di fronte, nella fase finale la Geo guadagna un leggero vantaggio, vanificato però ancora da errori in battuta, il primo set ball a favore è annullato dall’arbitro con un fallo di palleggio “estemporaneo”, si procede alla roulette dei vantaggi ed è ancora la Delfino a chiudere, 25 a 27.

Terzo set con la Geo che vede il fondo del pozzo, le condizioni fisiche sono un’altra incognita, e spesso si deve fare ricorso alla panchina da ambedue le parti. La Geo prende qualche punto di vantaggio, e coraggio, gli errori questa volta aumentano dalla parte opposta della rete, con qualche buona accelerazione si ha il sopravvento sulla buona difesa della Delfino, che non riesce a contrattaccare, la Geo chiude 25 a 15.

Se qualcuno si aspettasse un miglioramento della qualità del gioco oggi rimarrebbe deluso, tutte due le squadre sono contratte e fallose, pochi gli spunti tecnici, si procede anche il quarto set tra errori e difficoltà per mettere palla in terra, la Delfino difende meglio, la Geo attacca più convinta, in questo scarno equilibrio, la Geo trova lo spunto finale con i centrali che allungano una serie positiva e chiude, 25 a 19.

Tie breack, la Geo fa e disfa, si procura il vantaggio, e lo vanifica al cambio campo, anche qui più gli errori che le cose fatte bene, la Delfino ha il merito di provarci fino in fondo, ed allunga nel momento decisivo 12 a 15.

Partita nel quale il numeroso pubblico ha potuto apprezzare solo la vena agonistica, il commento unanime dei due allenatori è stato di partita brutta, bruttissima.

La posta in gioco, pesa nella testa, e quando anche le gambe vengono meno dopo un intero campionato, il risultato sono incontri spezzettati, nel quale a pagare è soprattutto la tecnica.

Il playoff di fatto sono come i rigori del calcio, bisogna avere il merito per arrivarci ed il coraggio di tirarli, mancano tre partite ed i giochi sono ancora tutti aperti.

 

Geo Volley: Feri, Baffoni, Gigli, Ponziani, Belfico, Massoli, Della Ciana, Quaglia, Trevellin, Rella, Mencarelli, Cesarini, All. Di Nardo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here