Home Rubriche Di Nardo: c’è la prima vittoria ora pensiamo alle altre!

Di Nardo: c’è la prima vittoria ora pensiamo alle altre!

Condividi

Come per gli altri sport, anche per la pallavolo pievese si avvicina l’inizio della nuova stagione. Vogliamo iniziare a seguire questo splendido sport e le imprese pievesi, riportando un bell’intervento di Andrea Di Nardo su “Ge0 Volley”

“Nuova stagione agonistica alle porte, si ricomincia con qualche incertezza e qualche dubbio in più. Le cose cambiano, cambia il livello del campionato, e cambiano anche gli impegni personali. Qualche atleta inizia a lavorare, molte cambiano scuola, alcune iniziano l’università, alcune devono rinunciare, altre tornano, si cresce volenti o nolenti, consapevolmente o inconsapevolmente.

Anche il palazzetto cambia, alcuni lavori di manutenzione, lo rendono impraticabile per molte, troppe, settimane della preparazione, e sembra di non avere più la nostra “tana”.
Questo clima d’incertezza ha un peso sulla costruzione della nuova stagione, e sulla costruzione del “nuovo” gruppo che dovrà affrontarla.

Diventa incerto anche l’obbiettivo da perseguire, o sembra adesso troppo inverosimile, non posso dire quali saranno i risultati sul campo, anche se una idea ovviamente me la sono fatta.

Di una cosa però sono già sicuro, abbiamo iniziato un anno fa volendo lavorare sulla persona-atleta, indipendentemente dalle qualità fisiche, tecniche e tattiche che ognuna ha e potrà sviluppare, la pallavolo rimane un gioco di “squadra”.

Ed un primo positivo risultato lo abbiamo già ottenuto, di fronte alla possibile rinuncia di una giocatrice per motivi personali, o comunque di una riduzione del suo impegno, la squadra ha fatto “quadrato” confermandogli la stima come atleta, ma soprattutto l’affetto come persona.

Lei mi scrive “ …quando posso potrei venire, anche solo a raccogliere i palloni…” ed io rispondo “…tra zie, madri e sorelle …siamo una piccola squadra, ma un grande gruppo”.

Questa è la prima Vittoria di questo anno, ora pensiamo a come prenderci le altre….”

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here