Home Argomenti Cronaca Città della Pieve.” Epoche in Passerella”. Silvia Costa “Madrina”, Cucinelli “Ospite d’Onore”

Città della Pieve.” Epoche in Passerella”. Silvia Costa “Madrina”, Cucinelli “Ospite d’Onore”

Condividi

Avremo modo di tornare più volte, nei dettagli,  su quella che si annuncia come una edizione di svolta della manifestazione “Epoche in Passerella”, organizzata dal Centro Espositivo del Terziere Castello, Museo don Oscar Carbonari, a Città della Pieve nei giorni che vanno dall’8 all’11 dicembre.

La notizia che vogliamo dare subito, perché ci riempie d’orgoglio come pievesi e segnala l’importanza che le manifestazioni dei Terzieri cittadini vengono assumendo non solo localmente ma anche in contesti più ampi, è che parteciparanno alla manifestazione il Cavalier Brunello Cucinelli, uno degli imprenditori di punta del made in Italy e particolarmente attento, da tempo, ai temi della valorizzazione della nostra area e l’onorevole Silvia Costa, pievese d’adozione, Presidente della Commissione Cultura del Parlamento Europeo.

Dopo il Palio, dopo la Festa del Patrono del Terziere Borgo Dentro, a dicembre il testimone delle iniziative terzieristiche passa al Terziere Castello che sta preparando due grandi appuntamenti. Il tradizionale Presepe Monumentale che sarà aperto al pubblico il 25 mattina e resterà aperto fino alla Epifania e la Terza Edizione di “Epoche in Passerella”, l’appuntamento in cui tutte le principali rievocazioni storiche umbre si cimenteranno sugli aspetti più significativi della propria tradizione e sulle problematiche che possono innalzare ulteriormente la qualità ed il ruolo di questo importante settore della cultura e dell’economia regionale.

I temi all’ordine del giorno quest’anno saranno “Il Costume Maschile” e “la Valorizzazione e la Qualità delle rievocazioni storiche”, con una attenzione particolare alla “legislazione e ai disciplinari di qualità”

* la foto di copertina è di Ilario Balestro

corrierepievese@gmail.com

ARCHIVIO DEL CORRIERE PIEVESE
5 OTTOBRE 2016

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here