Home Rubriche Castiglione del Lago. M5Stelle “Il circo e le acrobazie del sindaco”

Castiglione del Lago. M5Stelle “Il circo e le acrobazie del sindaco”

Condividi

 Comunicato stampa. Per i 5 stelle il circo è una bellissima e antica arte che merita di essere difesa e tramandata, ma non più impiegando animali selvatici ed esotici che invece hanno diritto di vivere liberi nel loro ambiente naturale e non devono essere usati per il divertimento dell’uomo. Non a caso il circo di maggior successo mondiale, Cirque du soleil, è animato solo dall’abilità di acrobati, giocolieri e clown.

Secondo numerosi psicologi, inoltre, l’uso degli animali nei circhi e negli zoo è antipedagogico.

Per questi motivi il Gruppo 5 Stelle castiglionese lo scorso 5 maggio ha depositato una mozione per chiedere a giunta e Sindaco di non rilasciare autorizzazioni a circhi che utilizzano animali esotici/selvatici, di avviare il percorso di modifica del regolamento comunale sugli spettacoli viaggianti e di emettere nel frattempo un’apposita ordinanza.

Non si tratta di una novità, dato che sempre più paesi nel mondo hanno aderito al bando degli animali esotici dai circhi così come moltissimi comuni italiani, tra cui anche quello umbro di Terni. Anche importanti enti come la Regione Emilia Romagna e la vicina Regione Toscana hanno approvato mozioni che vanno in questa direzione e chiedono al Parlamento di emanare una specifica legge nazionale.

La mozione viene discussa il 26 maggio in Consiglio comunale. Per il Sindaco Batino il tema è di interesse ma va approfondito meglio e così boccia la mozione e, da bravo domatore, fa votare con lui tutta la maggioranza, compreso i consiglieri Daniz Lodovichi, ex dirigente regionale dei Verdi, e Sara Petruzzi medico veterinario.

Ma, mentre i 5 stelle si immaginano a breve la convocazione di una commissione ad hoc, la beffa: sul lungolago castiglionese arriva il Circo Millennium con tutta la sua carovana di animali esotici: 3 dromedari, 5 lama, 1 zebra, 2 nandù, 1 canguro , 1 struzzo, 1 tigre e 5 leoni.

Il Circo aveva inviato al Sindaco regolari nullaosta, schede sugli animali e richieste di pubblicità già in data 10 maggio, molto prima del consiglio comunale in cui si dibatteva dell’argomento.

Evidentemente o il Sindaco non sa cosa avviene nel suo comune o volontariamente ha nascosto al consiglio il prossimo arrivo del circo. Pessime acrobazie.

comunicato stampa M5S Castiglione

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here