Ultimi articoli su: valdorcia

Per la società di Stato incaricata, fra i siti adatti per il deposito di rifiuti radioattivi, c’è anche Pienza

Nella notte è stato pubblicato sul sito depositonazionale.it dalla Sogin, società di Stato incaricata del decommissioning, cioè lo smantellamento, degli impianti nucleari, l’elenco dei siti idonei ad ospitare il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi. La sorpresa è stata di trovarci il nome di Pienza insieme a Trequanda Gli altri siti potenzialmente idonei si trovano in Piemonte, Lazio, Puglia, Basilicata, Sardegna e Sicilia. ...

Leggi ancora »

“Salviamo gli Horti Leonini”. Dalla Valdorcia una petizione al ministro Franceschini

(riceviamo e pubblichiamo) Da domani online nella piattaforma Change.org l’appello petizione rivolta al Ministro Franceschini “Salviamo gli Horti Leonini”. Presenti come primi firmatari tra le più importanti Associazioni di tutela e salvaguardia dell’ambiente e del paesaggio a livello nazionale. Gli organizzatori stimano di ricevere svariate centinaia di firme in breve tempo in ragione delle numerosissime richieste di informazioni giunte dopo ...

Leggi ancora »

Un simbolo della natura. Dramma per la Quercia delle Checche! Da poco riconosciuta come patrimonio ambientale

Passavo lungo la Val D’Orcia, in questa afosa serata del primo agosto 2017, quando all’altezza della storica e secolare Quercia delle Checche vedo i lampeggianti delle auto dei carabinieri e del camion dei vigili del fuoco, penso ad un incidente stradale, invece con mio enorme rammarico mi ritrovo ad osservare il ramo più grosso della storica quercia staccato dal fusto, ...

Leggi ancora »

Leggende tra Valdichiana e Valdorcia Suggestioni legate al vino ed alla vendemmia di Nunzio Dell'Annunziata

La fonte dalla quale ho tratto questa leggenda non la ricordo. L’ho smarrita nella mia mente, l’ho sepolta nell’immaginazione. Eppure se assaggio un sorso di buon vino ritorna chiara la narrazione come si svolgesse in quel momento davanti ai miei occhi. Nei tempi in cui gli uomini vivevano consumando i prodotti che riuscivano a ricavare dalla terra e dalla caccia, ...

Leggi ancora »

Il grano in Valdorcia, una produzione che si perde nella notte dei tempi nei pressi di Pienza sono stati trovati semi fossili di quello che potremmo definire il “progenitore” dell'attuale grano duro.

Da recenti ricerche di bio-archeologia, nei pressi di Pienza (Cava Barbieri) sono stati trovati semi fossili di quello che potremmo definire il “progenitore” dell’attuale grano duro. Questa è una testimonianza a riprova di quella vocazione cerealicola che nella Val d’Orcia si perde nella notte dei tempi. La notizia non stupisce affatto: chiunque abbia attraversato questo territorio in piena estate avrà ...

Leggi ancora »