Home Argomenti Cronaca Sant`Arcangelo, torna la banca «E` una vittoria dei cittadini»

Sant`Arcangelo, torna la banca «E` una vittoria dei cittadini»

Condividi

Dalla Nazione Umbria di Chiara Santilli . Lo sportello Unicredit avvenuta lo scorso 28 dicembre, or a il servizio dovrebbe ripartire ma con l’insegna di Crediumbria. L’istituto di credito cooperativo sta infatti lavorando per riuscire ad aprire lo sportello nei prossimi mesi. Gli appelli lanciati dalla popolazione e dagli amministratori locali per convincere altri istituti bancari a venire in sostituzione dell’ex Cassa di risparmio di Perugia, che in paese era presente con la sua filiale da circa quarant’anni, pare siano stati ascoltati.

Nei mesi scorsi la comunità – insieme al sindaco di Magione Giacomo Chiodini, la Proloco e l’Unione ristoratori ed albergatori del Trasimeno (Urat) – si era mobilitata con una raccolta firme per impedire lo smantellamento dello sportello. Ma senza successo. Oggi, però, le speranze si riaccendono. «Å’ un servizio essenziale per il nostro paese – spiega Gianfranco Cialini, residente – che conta mille abitanti e raggiunge cinquantamila presenze turistiche ogni anno». La frazione lacustre si affaccia su una strada regionale di grande percorrenza – la 599 per Chiusi e Castiglione del Lago – una delle principali vie di collegamento tra Umbria e Toscana. Il potenziale economico c’è e l’assenza di un bancomat penalizza non solo i correntisti del posto ma anche i tanti visitatori che, specialmente d’estate, affolla no i campeggi e le strutture ricettive del litorale di Sant’Arcangelo». E resta aperta anche la questione del Postamat.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here