Home Argomenti Cronaca Parcheggi: così non va !

Parcheggi: così non va !

Condividi

Benché  siano in molti a dire che il centro di Città della pieve ha un numero sufficiente di parcheggi, a noi l’esperienza dice il contrario.

E’ sufficiente che ci sia un afflusso, al centro storico,  leggermente  superiore alla normalità, una festività, una fiera, un mercato o la pedonalizzazione e tutto il sistema va in tilt.

Senza parlare della gimkana permanente davanti il Monumento.

 

Il problema non è di facile soluzione. In questi ultimi quindici anni sono state fatte tante spese inutili senza risolvere  il problema ed oggi le casse del Comune di Città della Pieve sono vuote in modo preoccupante.

 

Ma le soluzioni adottate di recente, cioè divieto di sosta su un lato delle Monache e quello completo in Via Bartolomeo di Castel della Pieve ( la strada del palazzetto per intenderci) sono decisioni che fanno finta che il problema sia stato risolto.

 

Si parla, nei prossimi anni,  di qualche posto in più nella zona di San Pietro e dell’Ospedale. In attesa di soluzioni strutturali che avranno i tempi che avranno, è possibile fare qualcosa?

 

Una soluzione, parziale, potrebbe essere quella di ripristinare il parcheggio nella strada del Palazzetto ed eventualmente, se necessario, farla a senso unico. E’ molto più scomodo per tutti l’attuale assetto di divieto.

 

Se non si è in grado di fare niente, che almeno le multe siano fatto secondo principi validi sempre. Non può accadere, come accade. per esempio, che le multe per le “monache” dipendano da una classificazione, oscura ai più, dell’evento in corso, dall’andamento degli astri o dall’umore del vigile incaricato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here