Home Rubriche Fotografia Omaggio al Cardinale Bassetti – seconda parte – di Ilario Balestro

Omaggio al Cardinale Bassetti – seconda parte – di Ilario Balestro

Condividi

In questa seconda parte dell’omaggio al Cardinale Gualtiero Bassetti mostro le foto realizzate nel viaggio in Polonia, partendo da Cracovia, la città di Papa Giovanni Paolo II.

In questo viaggio siamo  stati accolti dalle tante personalità della Chiesa nei  luoghi più rappresentativi e ricchi di storia della Polonia.

Abbiamo iniziato incontrando  il cardinale Stanisław Dziwisz, segretario di Papa Woytilia per 39 anni;  il porporato ci ha accolto con molta cordialità  raccontandoci vari episodi della vita di Karol Woytjla legati all’Umbria, la terra dei santi  Benedetto e Francesco.

 In questa prima foto vediamo Il Cardinale Dziwisz ed il futuro Cardinale Bassetti che iniziano il racconto delle tappe di papa  Woytjla in terra umbra e del suo grande legame con la terra di Francesco d’Assisi.

1

In questa seconda foto la stretta di mani calorosa sembra trasmettere tutta l’energia  posseduta dal Cardinale Dziwisz  al futuro Cardinale Bassetti che è felice per lo speciale incontro partecipato insieme a tutti noi.

2

3

Nella foto che segue il Cardinale Dziwisz ha fatto una forte affermazione che mi ha sorpreso e precisamente  “Dalla Croce non si scende”riferendosi alla rinuncia di Papa Benedetto XVI.

Sarebbe interessante fargli oggi la domanda se ne è tutt’ora convinto dopo la nomina di Papa Francesco.

4

 Dopo la visita di Cracovia e dela città natale di Papa Woytilia siamo andati a visitare  il “museo della memoria” di Auschwitz-Birkenau.

Ma a questa visita dedicheremo una puntata speciale fra qualche giorno in occasione del “Giorno della Memoria” ( Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale celebrata il  27 gennaio di ogni anno come giornata in commemorazione delle vittime dell’Olocausto )

 Dopo la visita  di Auschwitz-Birkenau un importante momento di raccoglimento facendo visita alla Madonna Nera del  Santuario di Jasna Gora a Częstochowa , con le parole dei seminaristi  e l’altare tutto per noi.

15 a ILY_1194
dopo la celebrazione la firma in sagrestia a futura memoria 
16 a ILY_1257
Lasciando il  Santuario di Jasna Gora a Częstochowa  per trasferisci a Danzica
17 b ILY_1068
Arrivati  a Danzica abbiamo visitato subito i cantieri navali con il monumento delle TRE CROCI
18 a ILY_1632
19 b ILY_1630
Dopo la visita ai cantiere il giorno successivo storica celebrazione in un’antica Chiesa di Danzica, messa a disposizione dell’Arcivescovo Gualtieri per la celebrazione della messa ed una storica rievocazione della storia di Danzica ed il ruolo diPapa Woytilia  negli anni difficili  che hanno portato al potere Lech Wałęsa.
Lech Wałęsa, operaio elettricista  nei cantieri di Danzica, come leader del sindacato indipendente Solidarność (1980-90) è stato uno dei principali esponenti dell’opposizione di ispirazione cattolica al regime socialista. Imprigionato fra il dic.1981 e il nov. 1982, nell’ott. 1983 ha ricevuto il premio Nobel per la pace. Presidente della Repubblica dal 1990 al 1995, ha sviluppato una politica volta a rafforzare le prerogative presidenziali e a consolidare il ruolo della chiesa cattolica nella vita sociale e politica del paese, trovandosi ripetutamente in contrasto con il parlamento e con il governo.
 
20 b ILY_1936
21 a ILY_1932
Mi avvio alla conclusione con la visita di Varsavia e celebrazione eucaristica al Santuario che custodisce il corpo del beato padre Jerzy Popieluszko, sacerdote polacco vicino al sindacato Solidarnosc, martire del nostro tempo per la libertà. 
 
22 ILY_2180
23 ILY_2187
23/08/2012  La storica dedica scritta nel  libro riservato ai visitatori del santuario:
24 firma
unnamed
Il colore ROSSO del mantello premonitore che anche la chierica poteva cambiare colore da Viola al ROSSO PORPORA una volta rientrato in Italia!  
25 vestito rosso cardinale
Concludo con la foto di gruppo e rinviando per gli approfondimenti di questo pellegrinaggio con l’Arcivescovo Bassetti, ora Cardinale, al libro realizzato per ringraziarlo della grandissima partecipazione e disponibilità per poter eseguire tutte le riprese anche molto ravvicinate.
 
26 bbb ILY_2459
Nella terza, ed ultima parte, proporrò altre foto della presenza del Cardinale Bassetti sempre puntuale e costante nella diocesi di Perugia e Città della Pieve.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here