Home Rubriche Nuovi successi per la Compagnia Sbandieratori e Musici ai Campionati under 18

Nuovi successi per la Compagnia Sbandieratori e Musici ai Campionati under 18

Condividi

Tre sono le medaglie portate a casa dalla Compagnia Sbandieratori e Musici di Città della Pieve ai Campionati Italiani L.I.S. under 18. Tre medaglie importanti: un oro, un argento e un bronzo al collo delle giovani speranze del gruppo, che hanno dimostrato il loro valore a pochi passi da casa. Quest’anno infatti l’edizione numero cinque della parata si è svolta proprio a Chianciano, dove a settembre si replicherà con i Campionati Italiani.

Venerdì subito la prima soddisfazione con il terzo posto conquistato da Lorenza De Somma nella categoria singolo tradizionale under 18, alla sua prima partecipazione. Il sabato poi si è tinto d’argento con una gara di grande squadra davvero impeccabile, portata a termine con quasi nessuna penalità dai sei ragazzi non ancora maggiorenni: Chiara Rende, Giorgia De Somma, Lorenza De Somma, Pietro Pastonchi, Lorenzo Caiola e Sandro Tiribocchi. Ciliegina sulla torta l’oro di domenica, arrivato grazie alla coppia delle sorelle De Somma, bissando il successo dello scorso anno in cui erano state di nuovo campionesse d’Italia: impresa non proprio facile.

I tre podi sono frutto del lavoro, l’impegno, la voglia dei ragazzi che hanno deciso di dedicare le loro energie alla Compagnia e hanno fin da subito capito l’importanza e la bellezza di una passione condivisa.
Ma le soddisfazioni non sono arrivate soltanto dai Campionati under 18. Infatti nella cornice del Parco Fucoli si è svolto anche il combattuto preliminare di singolo tradizionale, in cui oltre trenta atleti si sono sfidati per ottenere un posto ai prossimi Campionati Italiani. Di nuovo una De Somma si è distinta in gara, questa volta Giorgia, che è riuscita a conquistare un grande ottavo posto, rientrando perfettamente tra i 12 che si contenderanno il titolo di campione italiano a settembre. Una medaglia al giorno e un bel piazzamento: insomma non si poteva chiedere di meglio a questi Campionati per un gruppo che non smette di essere tra i primi a livello nazionale; non vanno dimenticati i tre terzi posti che la Compagnia si è aggiudicata alla Parata Storica della Bandiera svoltasi l’ultimo week end di maggio proprio a Città della Pieve.

Tutto ciò conferma la grande tradizione che il gruppo ha alle spalle e non può che far sperare bene per il futuro. Dopotutto il più bel risultato è forse quello di aver saputo tramandare così bene una passione, vera.

Filippo De Fabrizio

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here