Home Rubriche Le “Casette di luce” di Telefono Azzurro in Piazza Plebiscito a Città...

Le “Casette di luce” di Telefono Azzurro in Piazza Plebiscito a Città della Pieve

Condividi

Il 21 pomeriggio ed il 22 mattina, i ragazzi del Presidio del Volontariato “Insieme si può” – I.I.S. “Italo Calvino” – saranno in piazza Plebiscito, a Città della Pieve, con le “Casette di luce” di Telefono Azzurro. Con una piccola offerta di minimo 9 € potrai portare a casa una casetta illuminata per la camera dei più piccoli ma non solo.

Un gesto che ti permette di aiutare Telefono Azzurro che da anni si occupa dei bambini che chiedono ed hanno bisogno d’aiuto. Telefono Azzurro è una Onlus nata a Bologna nel 1987, per volere del Prof. Ernesto Caffo – docente di neuropsichiatria infantile all’Università di Modena e Reggio Emilia, con lo scopo di difendere i diritti dell’infanzia, riconosciuti con la Convenzione ONU approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989.

Le “Casette di luce” permetteranno di potenziare le linee di ascolto dell’Associazione per garantire a tutti i bambini e gli adolescenti in difficoltà il diritto di essere ascoltati e la possibilità di ricevere aiuto. Nel 2014 Telefono Azzurro ha ricevuto 60.000 chiamate al numero 1.96.96, una chiamata ogni 7 minuti, ed un totale di 3.854 casi con problematiche rilevanti gestiti dagli operatori in tutto l’anno, 11 casi al giorno. Purtroppo si stima anche, che ci sia un numero elevato di casi di violenza subita dai bambini che rimane «sommerso», non denunciato. I volontari del Presidio “Insieme si può” vi aspettano in piazza, arrivate numerosi !!!!

Unitevi a chi contribuisce a migliorare la vita dei piccoli violati e/o maltrattati.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here