Home Rubriche Festa nella Comunità di Recupero del Comune di Roma, gestita in appalto...

Festa nella Comunità di Recupero del Comune di Roma, gestita in appalto dal CeIS

Condividi

Una  festa per i ragazzi del CeIS “Don Mario Picchi”. Si è svolta, ieri all’interno della tenuta “Le Selve Todini”, la giornata per festeggiare  l’anniversario del  3° anno di gestione della Comunità San Francesco di Città della Pieve da parte del CeIS “Don Mario Picchi”, in convenzione con ACT Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze di Roma Capitale. “Allo scopo di festeggiare quest’anniversario per noi così importante – hanno detto gli organizzatori – assieme ai nostri ragazzi, ai loro congiunti, ai collaboratori, ed a tutti coloro che ci hanno fatto dono della loro presenza” all’interno della tenuta “Le Selve Todini”.

L’invito è stato esteso, oltre che ai rappresentanti di ACT di Roma Capitale,  anche al Parroco, al Sindaco ed all’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Città della Pieve”.

Invito che è stato raccolto con piacere dal sindaco Fausto Scricciolo e dall’assessore Barbara Paggetti, “un momento emozionante – racconta il sindaco – nel quale ho ricevuto in dono un veliero interamente realizzato con materiali di recupero da uno dei ragazzi. Un simbolo nel quale ho letto l’impegno, la volontà e soprattutto la speranza che questi ragazzi ripongono nel percorso che intraprendono qui a Città della Pieve, che è orgogliosa e felice di ospitarli non  solo geograficamente ma anche con lo spirito di accoglienza che è proprio della nostra Comunità”.

dall’Ufficio Comunicazione del Comune di Città della Pieve. Titolo del Corriere Pievese

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here