Home Rubriche Meteo Dacci oggi il nostro temporale quotidiano…

Dacci oggi il nostro temporale quotidiano…

Condividi

La bassa pressione del 2 giugno si è allontanata definitivamente come previsto ma purtroppo rimangono infiltrazioni costanti di aria fresca in quota che, unite a un campo di pressione al suolo non più bassa ma nemmeno alta e al riscaldamento quotidiano del suolo causato dal sole che sta per raggiungere lo “zenit” annuale, provocano temporali sparsi praticamente tutti i giorni, dopo mattinate persino discrete e anche miti se non calde.

La situazione non è destinata a migliorare velocemente. Si apprezzerà però un costante anche se lievissimo aumento delle temperature, che però darà ancora “linfa vitale” ai temporali pomeridiani. Insomma l’estate dal punto vista termico si affaccerà timidamente ma il rovescio di pioggia del pomeriggio non sarà affatto un’eccezione nemmeno nei prossimi giorni, anche se è impossibile prevedere esattamente quando e dove colpirà.

Da giovedì inoltre lo scacchiere meteo potrebbe ulteriormente complicarsi con un nuovo impulso fresco da nordest che potrebbe far peggiorare ulteriormente le condizioni meteo e far ridiscendere di nuovo le temperature.

Una fine primavera/inizio estate fresca e piovosa dunque, iniziata a maggio che è stato un mese piuttosto fresco (circa 1 grado in meno della media 1993-2012 a Città della Pieve) e caratterizzato da piogge quasi doppie rispetto al normale, e che continuerà sullo stesso tono anche in questa prima metà di giugno.

L’estate vera è rimandata quantomeno alla seconda metà del mese.

 

Giaime Marchesini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here