Home Argomenti Cronaca Chiusi. 64° edizione del Carnevale dei Ragazzi

Chiusi. 64° edizione del Carnevale dei Ragazzi

Condividi

La Città di Chiusi è pronta a colorarsi di allegria per festeggiare la 64° edizione del “Carnevale dei Ragazzi”. Anche quest’anno la festa sarà caratterizzata dalla sfilata dei carri allegorici, gruppi mascherati; tra i temi armonia e natura, e dal “Veglioncino”, dedicato ai più piccoli, al Teatro Mascagni.

Il Carnevale sarà, quindi, all’insegna della tradizione e l’obiettivo è quello di portare in piazza una festa ricca di allegria e di gioia per far divertire soprattutto i più piccoli. Le giornate di festa del Carnevale chiusino saranno tre: la prima domenica prossima (31 gennaio) a Montallese dove sarà organizzato un “Veglioncino” tra musica, stelle filanti, crogetti e allegria, alle ore 15.00 presso il campo sportivo in caso di bel tempo o al circolo Arci in caso contrario. Domenica 7 febbraio i carri allegorici seguiti dai gruppi mascherati partiranno in sfilata alla stazione di Chiusi alle ore 15.00 mentre alle 17.00, una volta terminata la sfilata, inizierà il “Veglioncino” al Teatro Mascagni.

L’ultimo giorno di Carnevale, come da tradizione, sarà quello del martedì grasso (9 febbraio) con la sfilata dei carri e dei gruppi mascherati in centro storico, inizio previsto alle ore 15.00. Al termine della sfilata (ore 17.00) tutti i ragazzi si ritroveranno di nuovo al Teatro Mascagni per il Veglioncino. Il Carnevale di Chiusi terminerà infine alle ore 19.00 con l’atteso “funerale” del Carnevale.

La 64° edizione del Carnevale dei Ragazzi è organizzata grazie al Comitato Cittadino Carnevale dei Ragazzi in collaborazione con Comune di Chiusi, Associazione Ragazzi in Gamba, Banca Valdichiana, Associazione Terzieri, Comitato Contrade, Fondazione Orizzonti d’Arte, Istituto Comprensivo Graziano da Chiusi, Associazione Volto Amico, Centro Parrocchiale Sacro Cuore, Associazione ADA, Auser di Chiusi Città, Scalo e Macciano, Filarmonica Città di Chiusi, Associazione Pubblica Assistenza, commercianti, associazioni, volontari.

dalla newsletter del Comune di Chiusi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here