Home Argomenti Cronaca Centro Commerciale Naturale, Città della Pieve accede al bando

Centro Commerciale Naturale, Città della Pieve accede al bando

Condividi

Dal Comune di Città della Pieve. Cittadino on line.

Dopo un lungo percorso fatto di confronti e incontri ha preso forma il Centro Commerciale Naturale di Città della Pieve, 28 fra commercianti e artigiani hanno deciso di aderire a questo progetto innovativo per aumentare la competitività e la qualità delle proprie attività e soprattutto creare una rete di imprese commerciali stabili e durature in grado di rendere il centro storico più attrattivo e commercialmente più competitivo con particolare attenzione all’innovazione tecnologica.

Il bando presentato il 3 ottobre, alle ore 10.00, in via telematica alla Regione Umbria vede entrare Città della Pieve a pieno diritto nei primi dei quattro progetti presentati con grande soddisfazione di questa Amministrazione Comunale e dell’Associazione Commercianti “Pieve Arte e Vetrine”.

Il progetto, unico nella forma e nei contenuti per Città della Pieve, riveste particolare importanza per larivitalizzazione del centro storico considerato che sono stati inviati progetti singoli per una cifra superiore ai 400.000 euro e progetti comuni per 62.000 euro, di questi il cofinanziamento regionale è di 225 mila euro circa dove il massimo previsto per ogni Comune è di 250 mila euro. Da sottolineare che l’adesione delle 28 attività commerciali riguarda, così come indicato nel bando, esclusivamente il centro storico. Si consideri che l’Associazione conta fra i propri sostenitori più di cento attività commerciali. Sarebbe stato molto più semplice reperire un numero maggiore di attività se il bando avesse consentito di allargare il raggio d’azione anche alle frazioni.

In attesa che trascorrano i tempi di scadenza naturale del bando, 3 Novembre, e che la Regione esamini progetti presentati questa Amministrazione ringrazia quanti hanno aderito al progetto dimostrando che i nostri commercianti sanno stare insieme e fare squadra e soprattutto hanno una visione innovativa e proiettata al futuro.

L’impegno sarà di agevolare il percorso del Centro Commerciale Naturale destinando al progetto un sostegno soprattutto finalizzato alle azioni comuni. La realizzazione del progetto è decisiva per valorizzare al meglio il nostro centro storico e qualificarne l’immagine. Sarà anche l’occasione per far partire in modo propositivo una fase di confronto su tematiche che stanno a cuore a tanti pievesi come quella del decoro ed arredo urbano, della viabilità e della mobilità che accompagnano il progetto del Centro Commerciale Naturale.

Il successo nell’aver centrato questo obiettivo premia un lavoro ed progetto che parte da lontano e che si è avviato con la ricostituzione della associazione commercianti. Nascita promossa e sostenuta da questa Amministrazione che da subito si è adoperata per la costituzione del Centro Commerciale Naturale, con il Sindaco Fausto Scricciolo e l’Assessore Milena Mezzetti in prima linea in un tenace lavoro di squadra che ha coinvolto, insieme all’Associazione Pieve Arte e Vetrine, anche la Confcommercio Regionale.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here