Trovato e restituito un piastrino ad un militare di Città della Pieve Grazie alle ricerche del Gruppo Ricerche Storiche di Roma

Alcuni giorni fa siamo stati contattati dal Gruppo Ricerche Storiche di Roma  che ci segnalava la storia della restituzione di un piastrino militare della seconda guerra di un militare, Mario Ceccarelli, di Città della Pieve. Abbiamo pensato che la notizia possa avere  un rilievo storico sopratttto  affettivo e quindi pubblichiamo nel dettaglio le informazioni che ci sono pervenute da Maurizio De Angelis, che ringraziamo.  (n.d.r)

Il piastrino è stato trovato da Antonio De Angelis nei pressi di Roma. Antonio  ha contattato l’Associazione per poter restituire gratuitamente il piastrino alla famiglia. Sono state fatto le ricerche e con l’aiuto di Beati Alessandro dell’Ufficio Anagrafe di Città della Pieve è stata trovata  la famiglia del militare.
Il piastrino è stato restituito gratuitamente dopo uno scambio di mail con la nipote del militare, Giulia Ceccarelli.
A ricevere il piastrino anche la signora Anna Maria Midei, 91 anni, moglie del militare.
Nelle foto:
Ceccarelli: foto del piastrino di Ceccarelli Mario, classe 1922
Ceccarelli1: La foto del piastrino vicino alla foto del militare
Ceccarelli2: La moglie del militare, Anna Maria Midei insieme alla nipote Giulia Ceccarelli.
Ceccarelli3: Il piastrino incorniciato pronto a tornare a casa.
Ceccarelli4: una foto d’epoca del militare insieme alla moglie.
Ceccarelli8: Foto del Ceccarelli in tempo di guerra.

L’ Associazione si occupa da molti anni di effettuare queste ricerche, in circa 10 anni abbiamo restituito gratuitamente più di 70 piastrini, Italiani, Inglesi ed Americani.
Da circa un anno abbiamo ideato un progetto insieme all’Associazione “Un Ricordo per la Pace” denominato “Operation MIA” che fa dei controlli gratuiti su eventuali piastrine di riconoscimento Americane rinvenute, al fine di sapere se il militare risulta nella lista dei dispersi USA in Italia durante la seconda guerra mondiale.
Collaboriamo anche con il DPAA USA per la ricerca di eventuali tracce dei MIA (Missing in Action) di soldati Americani, a tal proposito la DPAA ci ha fornito l’elenco completo dei dispersi USA in tutta Italia.
Nel corso dell’ultimo anno abbiamo fatto alcune ricerche con metal detector su un sito dove risulta un disperso USA insieme all’Associazione “Ricercatori Militaria Priverno” ed alcune ricerche insieme all’Associazione “Un Ricordo per la Pace” nelle zone in cui risulta scomparso il papà di Roger Waters, uno dei leader dei Pink Floyd.

Distinti saluti

De Angelis Maurizio

Riguardo a redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Chiusi. Donna accoltellata nella notte. In stato di fermo il figlio La donna ferita gravemente è in fin di vita. Le dichiarazioni del sindaco

Questa notte a Chiusi, alle 22.00 circa, una donna (R.C.) è stata ripetutamente accoltellata nella ...