Home Rubriche Under 16 Geo Volley Città della Pieve vince in casa con Fratta...

Under 16 Geo Volley Città della Pieve vince in casa con Fratta Todina.

Condividi

Si avvia verso la conclusione anche il campionato Primavera per l’Under 16 della Geo Volley Città  della Pieve. Le giovani padrone di casa ospitano il Fratta Todina, le ragazze del presidente Chiara Cacioli, arrivano a questo incontro con qualche problema in più del solito, Chiara Capoccia e Rebecca Della Lena, si sono allenate con discontinuità  a causa di problemi fisici, e soprattutto per la prima non è certa la possibilità  di poterla far giocare, tra le convocate anche Elisa Rubino proveniente dall’Under 12.
All’ultimo si aggiunge la defezione di Melissa Montero, per cui si parte con in campo, Erminia Petrinotti in cabina di regia, opposta Irene Cappannini, al centro Serena Barbino ed Alessia Gobbini, laterali Giorgia Di Stasio e Rebecca della Lena, libero Erika Perelli.
Partita divertente a tratti, con errori commessi da ambo le parti, la Geo fa vedere le cose migliori soprattutto in attacco.
Petrinotti dopo un avvio stentato prende in mano la regia del gioco, e quando le sue compagne gli servono palloni precisi, innesca con continuità  le attaccanti laterali.
Il capitano Barbino mette ordine e con Perelli recupera palloni importanti per la ricostruzione, meno del solito gli errori in battuta, Capoccia va a chiudere il primo set.
Le due squadre si alternano nella conquista dei parziali 25 a 22, 19 a 25, 25 a 17, la panchina ruota in campo con Maria Grazia Fistha ed Adele Modesti come libero, Capoccia e Petrinotti si alternano in regia.
Il quarto set Coach Di Nardo mischia un poco le carte, e prova una formazione diversa con alcuni elementi fuori ruolo, l’esperimento non da i frutti sperati, le buone cose viste in allenamento non si traducono in campo, Barbino soffre fisicamente e non riesce a ristabilire l’ordine, così per la prima volta questo anno si va al tie breack.
Quinto set tutto di stampo Geo Volley, le ragazze si ricompattano, il capitano suona la carica al turno di battuta ed anche il punteggio prende il largo, si chiude agevolmente 15 a 7.
La stagione è stata avara di successi per cui questo risultato è festeggiato con partecipazione da tutte le giocatrici.
Nell’insieme una prova sufficiente, con i soliti alti e bassi non solo tecnici ma anche caratteriali, positivo l’approccio delle attaccanti di banda, e notevoli miglioramenti delle centrali nelle dinamiche di gioco. Buona la prova di Petrinotti in regia e generosa prestazione di Capoccia, i due liberi si alternano in campo con alterni risultati. Rimangono solo due partite per concludere questo anno, e poi si potrà  stilare un giudizio definitivo, possiamo fin da subito dire che sono emerse alcune buone individualità, e che a fronte di un campionato soprattutto fisicamente difficile per un gruppo prevalentemente under 14 le risposte tecniche sono state molto positive ed incoraggianti per il futuro.
Per una volta vogliamo citare anche Vittorio Risini unico under che si allena e deve sopportare le sue compagne, ma che purtroppo non può giocare.
Geo Volley: Barbino, Capoccia, Cappannini, Della Lena, Di Stasio, Fistha, Gobbini, Modesti, Perelli, Petrinotti, Rubino, All. Di Nardo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here