Home Rubriche Una pedalata vincente contro l’ictus

Una pedalata vincente contro l’ictus

Condividi

Il 25 di ottobre l’iniziativa che A.L.I.Ce. di Città della Pieve ha organizzato con ENEL Energia è stata un vero successo. “La vitalità dell’Associazione e la Sala Grande di Palazzo Corgna gremita di gente – ha esordito il Sindaco nel saluto iniziale – è la testimonianza di quanto la città sia vicina ad A.L.I.Ce.”. Sindaco e Presidente di A.L.I.Ce. hanno ringraziato entrambi sentitamente ENEL per aver scelto Città della Pieve quale luogo cui donare quattro biciclette a pedalata assistita. Le biciclette sono state consegnate ad A.L.I.Ce. che ha già stilato un protocollo per la loro gestione e l’utilizzo, naturalmente gratuito, da parte di chi ne farà richiesta. All’interno del convegno “Andare in bici perché lo chiedono cuore e cervello” tutti i relatori, a vario titolo, hanno lodato i benefici dell’andare in bicicletta per la prevenzione, la cura e la riabilitazione di malattie quali ictus, infarto, obesità, tumore. In modo particolare è stato sottolineato l’effetto positivo sull’umore, quindi sulla psiche e sul concetto di sé, per l’antico assunto secondo il quale ciò che succede nel corpo ha effetto nella mente.

alice

Dopo il Convegno, nella stessa Sala, si è proceduto ai riconoscimenti che A.L.I.Ce. ha voluto tributare ai suoi fondatori e benefattori, a 15 anni dalla sua “nascita” e per l’VIIIa Giornata Mondiale contro l’Ictus Cerebrale. Sono stati consegnati 207 attestati: 152 benefattori “Amici di A.L.I.Ce.” in memoria, 44 in vita; 9 “Soci fondatori”; 2 “Soci promotori”.

Contemporaneamente al convegno, all’interno della Sala del Concerto, i volontari di A.L.I.Ce. effettuavano gratuitamente ben 72 misurazioni di pressione con rilevazione di fibrillazione atriale, colesterolo, trigliceridi, glicemia.

Grande successo di pubblico anche al punto dimostrativo ENEL. Nel suggestivo scenario della piazza Plebiscito allestita per “Zafferiamo” – giornate dello zafferano – facevano bella mostra di sé le quattro biciclette attorniate da molti curiosi che spesso finivano per fare un giretto di prova.

Grande soddisfazione per i volontari di A.L.I.Ce. ma anche per ENEL.

A.L.I.Ce. di Città della Pieve

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here