Home Argomenti Cronaca Santa Maria dei Bianchi. Successo dello “Stabat Mater”

Santa Maria dei Bianchi. Successo dello “Stabat Mater”

Condividi

In una chiesa piena di pubblico attento e partecipe, è stato eseguito lo “Stabat Mater” per soprano, contralto e quartetto d’archi, di Giovan Battista Pergolesi, diretto dal maestro Carlo Pedini, storico direttore della Polifonica Pievese. Con il soprano Annalisa Capponi ed il contralto Nadia Marega, si sono esibite anche Aurora Bacchiorri e Chiara Capriotti al violino, Maria Laura Belli alla viola e Agnese Menna al violoncello. “Lo  Stabat Mater di Pergolesi è il poema del dolore” così definì Vincenzo Bellini quella che viene riconosciuta come la sua più celebre composizione sacra, scritta poco prima di morire a soli 26 anni nel 1736.  Il pubblico presente ha applaudito a lungo la toccante musica e la bellissima esecuzione.  Il concerto è stato organizzato dal Comune, dalla Polifonica Pievese e da Melos, con la collaborazione della Confraternita di Santa Maria dei Bianchi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here