Home Rubriche Renzi “Umbria e Marche belle da togliere fiato”

Renzi “Umbria e Marche belle da togliere fiato”

Condividi

Durante la cerimonia di inaugurazione della nuova strada “Val di Chienti” che collega Foligno e l’Umbria alle Marche e all’Abruzzo verso Civitanova, in modo più veloce, con dei lavori che sono durati decenni, il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha fatto alcune dichiarazioni che non possono che far piacere a noi umbri ed ai vicini marchigiani. Poi il premier ha anche aggiunto una constatazione altrettanto ovvia, ma disarmante. “C’è tanta bellezza, ma non riusciamo a sfruttarla, serve un piano…” . Ecco c’è da dire che queste affermazioni le avevamo già  sentite e in tutta umiltà anche dette fra noi, Il problema infatti in Italia non è chi dice le cose, dove c’è un grande sgomitare,  ma chi le fa. (N.d.R)

(Ansa.) “Umbria e Marche sono belle da togliere il fiato”, secondo il presidente del Consiglio dei ministri, Matteo Renzi, che, nel corso del suo intervento in occasione dell’inaugurazione della Quadrilatero, nei pressi di Colfiorito di Foligno, ha anche posto l’accento sulle potenzialità del turismo in Italia. “Che in questo periodo – ha sottolineato – segna un dato ‘più'”.

“Lasciatevelo dire – ha affermato il premier – da uno che è partito da Roma in elicottero, è arrivato a Tolentino e poi è venuto qui: vi dico che visto dall’alto, la bellezza che esprime questo territorio delle Marche e dell’Umbria toglie il fiato”.
“E’ mai possibile – ha quindi osservato – che con tutto questo ben di Dio, noi come Italia non riusciamo a fare un piano nazionale vero di attrazione degli investimenti e di attrazione dei cittadini che vengano qua non soltanto perché ci capitano, ma perché vedono in questo modo un patrimonio di valori, di bellezza, di ideali?”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here