Home Rubriche M5S: si dimette Clavenzani, cambia il portavoce

M5S: si dimette Clavenzani, cambia il portavoce

Condividi

da “M5Scittàdellapieve.blogspot.it” 

Riportiamo la dichiarazione fatta in Consiglio Comunale da Gioia Clavenzani

“Come ho già anticipato ai Capigruppo, ho intenzione di dare le dimissioni dal mio ruolo di Portavoce del MoVimento 5 Stelle in Consiglio Comunale, per esigenze familiari.

Rassegnerò formalmente le dimissioni tra qualche giorno. Desidero, per quanto possibile, evitare che per la nomina del mio sostituto sia necessario un Consiglio Comunale extra. Concorderò quindi i tempi con il Sindaco e con il Segretario Comunale.

Per quanto si tratti di una scelta dettata da esigenze personali, resta un’azione in totale armonia con le idee fondamentali del M5S. Le persone sono umanamente importanti, ma politicamente svolgono un semplice servizio civico. Con questo spirito, più cittadini avranno modo di conoscere dall’interno le istituzioni, più persone competenti, attente e intellettualmente oneste potranno contribuire alla ricostruzione di un paese devastato dalla superficialità e dall’ingordigia.

Non posso evitare di esprimere un pensiero sul Partito Democratico che governa Città della Pieve. Ho sperato che Sindaco e Consiglieri trovassero davvero il coraggio di cambiare le cose: come ho detto molte volte, il M5S non ha alcun interesse a diventare un nuovo gruppo di potere, ha a cuore l’interesse dei cittadini. Se qualcun altro se ne occupa, non abbiamo nulla in contrario a sostenere le sue iniziative. Purtroppo non è accaduto praticamente nulla di nuovo. Una maggioranza pavida e nel solco delle peggiori esperienze precedenti. Continuo a sperare che in futuro le cose possano cambiare, che le persone che siedono qui riescano a capire che, per cambiare un sistema, non basta cambiare le persone, non se ne devono usare i metodi.

Non sono abbastanza obiettiva per valutare il mio lavoro in quest’anno ma posso garantire per l’impegno, e per il tentativo di essere coerente con idee che chiedono un passo indietro al protagonismo e molto studio. Quello che è apparso come il “mio” lavoro, è il frutto della fatica e dell’impegno di molte persone, degli attivisti di Città della Pieve, tra cui continuerò a lavorare. Per poter parlare di questo con i cittadini, il 2 Luglio, alle 18, saremo a Palazzo Corgna insieme ai Portavoce in Consiglio Regionale: cercheremo di fare un bilancio del lavoro fatto ma soprattutto di quello che il nuovo Consigliere potrà fare.

Per concludere, mi sono sentita responsabile nei confronti delle persone che ci hanno votato, e del tentativo di essere davvero un portavoce. Ho capito il profondo significato delle parole dell’articolo 54 della Costituzione Italiana: “ I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore”.

Io chiudo qui la mia esperienza nel Consiglio Comunale di Città della Pieve; esattamente dallo stesso punto e dalle stesse parole da cui ripartirà chi prenderà il mio posto.

Grazie, e davvero buon lavoro a tutti.”

Gioia Clavenzani

MoVimento 5 Stelle

iniziativa 5 stelle

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here