Home Rubriche La Geo Volley si libera dalla Libertas 3 a 0.

La Geo Volley si libera dalla Libertas 3 a 0.

Condividi

Impegno casalingo per le ragazze del presidente Chiara Cacioli, attese dal confronto con la Libertas Perugia, squadra ospite con giocatrici esperte ed alcune interessanti individualità al centro.

Si inizia con Baffoni opposta a Ponziani, Belfico e Massoli al centro, Trevellin e Quaglia laterali, libero Cesarini.

In avvio ospiti e padrone di casa fanno le prove sul fondamentale delle battute, le rispettive ricezioni faticano a prendere le contromisure, appena si trova un equilibrio è la Geo Volley a spezzare l’equilibrio, Baffoni serve palloni invitanti sia alle centrali, sia in banda con accelerazioni che lasciano senza scampo la difesa avversaria, Quaglia e Belfico aprono il divario tra le due formazioni, finisce 25 a 15.

Secondo set con Feri in cabina di regia, la Geo Volley parte sicura, ma inizialmente mantiene in scia le ospiti con troppi errori in battuta, poi infila una prestazione impeccabile, sicura e precisa in attacco con tutti i suoi elementi, si alza in più di una occasione il muro con Massoli. Determinata in difesa, nonostante il vantaggio non si molla una palla, Feri difende anche con i piedi e Cesarini sbroglia il lavoro sporco, Mencarelli è la solita sicurezza, Gigli e Di Stasio chiamate in causa sono presenti, 25 a 10.

Nel terzo set, la Libertas ritrova equilibrio ed approfitta della partenza  a vuoto delle padrone di casa, alcuni loro errori gratuiti ed alcune buone soluzioni delle ospiti aprono la fuga di queste ultime, sul 12 a 4, coach Di Nardo termina i Time Out, ma continua ad incitare le sue ragazze. Pian Piano il gap si riduce, e sul finire del set la rimonta si completa, Ponziani acciuffa il pari sul 22, ed allunga con un paio di velenose battute, un banale errore di conflitto sembra riaprire le speranze della Libertas, ma alla prima occasione Trevellin chiude i conti con un abile mani e fuori, 25 a 23.

Partita che a parte l’inizio del terzo set lascia intravedere interessanti miglioramenti nella gestione del contrattacco, da rivedere la funzione della battuta nella sua efficacia. Prossimo incontro nuovamente in casa domenica contro Pietralunga, e subito dopo martedì, in un vero tour de force, l’anticipo a Tavernelle.

Geo Volley: Baffoni 1, Belfico 12, Feri 1, Massoli 10, Ponziani 8, Quaglia 15, Trevellin 4, Di Stasio, Gigli, Mencarelli, Cesarini (L1), ne Barbino(L2), Capoccia, All. Di Nardo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here