Home Argomenti Cronaca Campanile: tutto ok ?

Campanile: tutto ok ?

Condividi

 

Noi pievesi siamo tutti innamorati delle nostre torri e dei nostri campanili. Come dei mattoni con cui sono stati eretti.

Sono amati per lo skyline che hanno storicamente connotato la nostra città e per il suono tradizionale della campane che scandisce ore, riti, eventi appuntamenti religiosi ed un tempo anche civili.

Qualche tempo fa ci pare che fu fatta, su di loro, anche una pubblicazione, se non erriamo curata da Gaetano Fiacconi.

E in particolare siamo innamorati della torre e del campanile che dominano la piazza per eccellenza,cioè Piazza Plebiscito.

Qualche giorno fa il campanile della cattedrale è stato colpito da uno dei micidiali fulmini che si sono scaricati sul Centro Storico.

I detriti caduti a terra li abbiamo visti tutti, come la zona recintata precauzionalmente il giorno dopo.

I Vigili del Fuoco hanno fatto un sopralluogo e, dalle notizie disponibili, sappiamo anche che sono stati approntati i primi interventi di riparazione dei danni alla parte muraria.

Diversi cittadini ci hanno chiesto se sappiamo come stanno le cose. E’ lecito a questo punto chiedere l’entità dei danni sofferti , sia per quanto attiene la parte muraria che per quanto riguarda la croce che sovrasta la cupola. Anche se il ripristino dell’agibilità di tutta la piazza è una risposta indiretta e chiara.

Ma con un comunicato o una nota ufficiale, tutti i pievesi, tutti gli amanti di Città della Pieve, disseminati nell’universo, dormirebbero sonni più tranquilli, sul proprio stato e su quello del campanile.

La Redazione

Foto Sauro di Ruzza

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here