Home Rubriche Crediumbria. Si apre domani a Orvieto la discussione con i soci sul...

Crediumbria. Si apre domani a Orvieto la discussione con i soci sul progetto di unificazione

Condividi

Con la prima delle tre assemblee dei soci che si terrà domani sera a Orvieto, proseguirà a Terni il 5 febbraio e si concluderà a Moiano il 12 sempre di febbraio, inizia il ciclo di incontri in cui il Consiglio di Crediumbria, presenterà ai soci il progetto di fusione con il Credito Cooperativo Umbro  di Mantignana.

Un progetto quello approvato dal consiglio e che andrà in discussione fra i soci che attende anche il parere favorevole della Banca d’Italia e che si inserisce in un momento particolarmente delicato per le ex casse rurali diventate poi  banche di credito cooperativo. E’ in discussione infatti a livello governativo un disegno di legge che ridisegna l’intero settore del credito cooperativistico all’interno del riordino più generale del sistema creditizio nazionale.

I temi riguardano in particolare i margini di autonomia , le dimensioni e la capitalizzazione, e a questo si riferisce anche l’articolo che riportiamo tratto dal Sole 24 Ore.

crediumbria ass

 

bcc titolo 1

bcc 1

bcc 2

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here