Home Rubriche Chiusi. ll nuovo Palazzetto si farà: la giunta approva il progetto.

Chiusi. ll nuovo Palazzetto si farà: la giunta approva il progetto.

Condividi

La giunta comunale di Chiusi ha deliberato, all’unanimità, il progetto preliminare del nuovo palazzetto dello sport che, come da promesse, sorgerà in località Pania. La nuova struttura, che avrà un costo inferiore al milione di euro, sarà concepita per inglobare i due terzi delle tribune esistenti grazie a una struttura a forma d’arco (vedi foto) realizzata con moderne tecniche architettoniche in legno lamellare mentre la copertura sarà eseguita con la tipologia della “tendostruttura” realizzata con una doppia membrana in tessuto di poliestere e pvc ignifugo.

Il nuovo Palasport sarà idoneo a tutte le categorie sportive compresa la serie A e, quindi, ad esempio avrà un’altezza di circa 13 metri, 800 posti omologati per il pubblico, espandibili in un secondo momento a oltre 1600, e tutti i servizi necessari come le uscite di sicurezza o la sala stampa. La struttura sarà pensata, quindi, all’insegna della massima flessibilità e della crescita sia all’interno che all’esterno visto che la porzione di tribuna esclusa dalla copertura potrà comunque essere dedicata a spettatori di ulteriori attività sportive da svolgere all’aperto su diverse superfici di gioco o piscina. “Presto avremo un nuovo Palasport– dichiara la giunta comunale – era nostro dovere cercare di risolvere la questione Pania e la riconversione del progetto dello stadio di calcio, che già la città aveva ritenuto non necessario, siamo convinti di aver individuato la soluzione migliore. Una volta realizzata la struttura sarà un vero gioiello ed un punto di riferimento per tutta la Provincia.

Chiusi ha bisogno di una nuova struttura per decongestionare le attuali palestre e rispondere con efficacia alla sempre più crescente richiesta di sport che arriva dai nostri ragazzi e ragazze. Il nuovo Palasport se pur pensato per lo svolgimento di attività sportive potrà essere utilizzato anche per manifestazioni o eventi di altro genere di tipo: congressuale, sociale e culturale e questo rappresenterà una vera ricchezza e un valore aggiunto per tutta la città. Il progetto, quindi, valorizzerà un’area già votata all’attività sportiva sfruttando a pieno le opere già esistenti.” Entro la fine dell’anno il Comune emanerà il bando di gara così da iniziare i lavori nei primi mesi del 2016 ed inaugurare la struttura nella bella stagione. Con la realizzazione del Palasport tutta l’area della Pania sarà riqualificata anche nella viabilità e il traffico diventerà più agevole e scorrevole. La struttura studiata anche per un’acustica ottimale assicurerà anche un perfetto svolgimento di manifestazioni sia legate ad eventi sportivi che di altro genere.

dalla newsletter del Comune di Chiusi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here