Home Argomenti Cronaca Chiusi. Conferenze Programmatiche. Un Brand per la città.

Chiusi. Conferenze Programmatiche. Un Brand per la città.

Condividi

Un confronto costruttivo che ha prodotto idee e progetti nuovi per la Città di Chiusi, sia a livello locale che nazionale, attraverso l’arte, la cultura, il turismo e l’incoming. Potrebbe essere descritta così la prima giornata di lavori delle “Conferenze programmatiche generali” progetto www.VisitChiusi.it , a cura del Comune della Città di Chiusi, che si è svolta nell’intera giornata di sabato 15 ottobre e che ha visto riunirsi, al Chiostro di San Francesco e Casa della Cultura, in pieno centro storico, circa un centinaio di persone, espressione delle diverse sensibilità cittadine (associazioni, professionisti, privati e categorie economiche). La giornata di confronto si è svolta in due fasi: nella mattinata, dopo il saluto del sindaco e del vicesindaco – che ha anche curato il coordinamento – sono stati illustrati i dati tecnici e numeri dal funzionario Comunale responsabile dei settori, dunque è stato mostrato in anteprima un documentario che andrà in onda prossimamente nelle reti nazionali ed internazionali, dopodiché i partecipanti hanno preso posto ai sei tavoli di lavoro, diversificati secondo aree tematiche  (tavolo 1 Cultura e Arte; tavolo 2 Beni culturali, patrimonio e turismo; tavolo 3 Incoming e accoglienza; tavolo 4 Attività produttive; tavolo 5 Associazionismo turistico e culturale; tavolo 6 Comunicazione, media e marketing);

Nel pomeriggio, sono state presentate  le proposte emerse da ogni singolo tavolo durante i lavori della mattina, sono state relazionate da moderatori scelti tra i tavoli, di fronte alla platea dei partecipanti.

“Siamo veramente soddisfatti dello svolgimento e dei risultati prodotti dalla prima giornata delle Conferenze Programmatiche generali su Cultura Arte e Turismo a Chiusi – sottolinea il primo cittadino Juri Bettollini – la straordinaria partecipazione che c’è stata nonché le proposte emerse rappresentano bene la grande voglia della nostra città di costruire un progetto nuovo basato sulla competenza, serietà e genialità delle varie professionalità che esistono nel nostro territorio; un progetto capace di trasformare Chiusi in un vero e proprio brand esportabile sia a livello locale che internazionale attraverso la nostra unicità che veramente ci rappresenta di antica e inestimabile città etrusca proseguendo il percorso già tracciato con Experience Etruria. In campagna elettorale avevamo detto che il nostro obiettivo sarebbe stato quello di mettere in campo tutte quelle strategie e sinergie necessarie a creare nuovi processi e opportunità economiche e lavorative; ebbene la strada che abbiamo imboccato, con la prima giornata di confronto delle Conferenze Programmatiche, pensiamo sia quella giusta perché dal confronto e dal dialogo potrà veramente nascere la giusta strategia che, con coraggio, forza e ambizione, sarà in grado di creare un modello Chiusi efficace e che sia di esempio per tutto il territorio.”

“Il confronto e le proposte tra diverse espressioni della nostra Città è veramente importante – dichiara il vicesindaco Chiara Lanari – e siamo soddisfatti del coinvolgimento dimostrato. La bella partecipazione dimostra quanto sia importante lavorare per approfondire le tematiche affrontate, puntando la lente di ingrandimento sulla capacità di creare strategie comuni per lo sviluppo economico, turistico e culturale che prosegua quanto fatto in questi anni per arrivare all’individuazione di un vero e proprio brand per le future azioni di valorizzazione e promozione delle nostre straordinarie peculiarità. Un ringraziamento non può che andare a tutti i partecipanti perché ognuno in maniera diversa in base alle proprie competenze ha dato un contributo veramente prezioso che sarà il punto dal quale riprenderemo  i lavori nel prossimo incontro del 12 Novembre”.Le idee e le proposte lanciate durante la prima giornata di Conferenze Programmatiche generali su Cultura Arte e Turismo a Chiusi, www.visitchiusi.it, saranno raccolte nei prossimi giorni in una relazione generale che servirà come base di partenza per la seconda giornata che si svolgerà sabato 12 novembre, sempre in sala conferenze San Francesco a Chiusi Città, nella quale saranno presenti esperti di vari settori che potranno apportare ulteriori contributi analizzando le opportunità esistenti in ambito locale, nazionale ed internazional

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here