Home Argomenti Cronaca Appuntamenti di Natale nell’Alto Orvietano

Appuntamenti di Natale nell’Alto Orvietano

Condividi

Chiuse le scuole per le festività, adesso si parte con gli eventi natalizi. A Parrano tornano i presepi. Dopo alcuni anni torna la tradizione dei presepi. Quest’anno denominati della solidarietà, per la raccolta di fondi che saranno devoluti alle zone umbre colpite dal recente terremoto. Evento organizzato da tutte le associazioni, (Pro Loco Parrano, Pro Loco Cantone, L’Upupa, Le Giovani Idee, La Sportiva e Parrano Vive) con il Patrocinio del Comune. Sarà un vero e proprio concorso con tanto di premiazione. I presepi creati dalle scuole del comprensorio e dagli amanti, saranno visitabili dentro le cantine, le chiese del paese e nei locali della vicina Cantone.

A Monteleone d’Orvieto va in scena anche quest’anno per le vie del centro storico il Presepe Vivente. Occasione importante con persone in carne e ossa vestiti con le vesti storiche. I figuranti metteranno in scena in maniera perfetta, la tipica vita quotidiana ai tempi della natività.

A Ficulle, organizzato dalla Pro loco e dalle altre associazioni, vi saranno rappresentazioni teatrali, un corcerto di musiche natalizie ed uno spettacolo di magia per grandi e piccini.

A Montegabbione, dopo gli eventi dei fine settimana passati, ricordiamolo a Faiolo e al Castello di Montegiove. Il giorno della vigilia di Natale a Montegabbione, ci sarà l’addobbo delle vie del paese aspettando l’arrivo di Babbo Natale.

Stessa cosa per San Venanzo e Fabro. Dove nella giornata del 24 dicembre ci saranno spettacoli e l’immancabile Babbo Natale.

Un pensiero va alle popolazioni colpite dal terremoto. Quest’anno non per tutti sarà un fantastico Natale. Ed è per questo che dobbiamo ricordarci di essere fortunati. Che il Natale ed il nuovo anno possano portare la serenità e la felicità che da troppo tempo non ci accompagna più. Un grazie a tutte le associazioni ed i volontari che in questi giorni di festa, si adoperano per abbellire ed impreziosire i nostri fantastici borghi. Un grazie a chi dedica un pò del suo tempo ad aiutare i bisognosi ed a far passare un giorno diverso a chi si trova in questo momento in ospedale, e mi vengono in mente per passate esperienze, gli anziani delle Case di Riposo.

Un grande abbraccio a tutti quanti.

Buon Natale a tutti e Felice Anno Nuovo!

Patrik Manganello

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here