Home Argomenti Scuola Alla Scuola Primaria di Pobandino il premio “Campioni del Risparmio” Unicredit e...

Alla Scuola Primaria di Pobandino il premio “Campioni del Risparmio” Unicredit e Samsung

Condividi

Circa 400 alunni delle scuole elementari umbre, 8 filiali in regione, circa 200 disegni in gara, 5 “giudici” alle prese con l’imbarazzo della scelta per decretare i vincitori di una gara, giocata con maestria tra pastelli e fantasia. Sono i numeri dell’edizione 2015 della Giornata del Risparmio di UniCredit che anche quest’anno ha riscosso un grande successo. Oltre a visitare le filiali della banca sul territorio e a partecipare agli incontri tenuti dai team di UniCredit, i bambini hanno preso parte ad un concorso di disegno e creatività su un tema “da grandi” come il risparmio.

Una commissione giudicatrice – composta da  Stefano Giorgini, Regional Manager UniCredit; Luca Lorenzi, Deputy Regional Manager Centro Nord UniCredit e da Andrea Riva, Responsabile Commerciale Samsung Italia – ha quindi individuato i migliori disegni, scegliendo in relazione alla capacità di resa, per immagini e originalità, di un concetto di “risparmio” capace di tener conto delle esigenze della società contemporanea.

Docenti_FunzionariUniCredit

dirigenti Unicredit e Samsung e insegnanti durante la premiazione 

Per l’Umbria il disegno scelto dalla giuria è stato realizzato collettivamente dalla Classe VA della Scuola Primaria di Po’ Bandino, facente parte dell’Istituto Comprensivo Pietro Vannucci di Città della Pieve.

Alla classe è stata consegnata una coppa personalizzata con la targa “Campione del risparmio” ed all’Istituto di appartenenza un sistema audio Samsung portatile da 600w che potrà essere utilissimo per le attività della scuola. La premiazione si è tenuta presso la sede della Scuola di Po’ Bandino alla presenza del Responsabile Rapporti Istituzionali per il Centro Italia, Luciano Bacoccoli, del Capo Distretto, Luca Poggioni, del Direttore di Agenzia, Massimiliano Moretti, del Dirigente Scolastico Maria Caligiuri, dei maestri Anna Maria Giamberso e Mario Marco Marroni e delle classi che hanno partecipato alla manifestazione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here