Home Rubriche 1 e 3 Maggio. ” Diaframmi Chiusi”

1 e 3 Maggio. ” Diaframmi Chiusi”

Condividi

24/26 Aprile e 1/3 Maggio 2015 “Diaframmi Chiusi” | festival di fotografia | Flashati

Dal 24 al 26 aprile e dal 1° al 3 Maggio torna a Chiusi il Festival Fotografico “Diaframmi Chiusi”. La manifestazione, nata lo scorso anno da un’idea del fotoclub Flashati, con il patrocinio del Comune di Chiusi che ha anche concesso l’utilizzo delle varie location, è stata ideata per valorizzare il patrimonio fotografico locale riunendo in un solo evento professionisti, amatori e fotoclub. La seconda edizione coinvolgerà, come già accaduto nella prima, il centro storico della città di Chiusi con esposizioni, conversazioni con autori, presentazioni editoriali, lezioni, laboratori pratici ed eventi a tema.

Tra le conferme dello scorso anno la possibilità di presentare al festival fotografie a tema assolutamente libero così da offrire ai visitatori una maggiore e ampia possibilità di vedute su quello che è il vero, principale e unico tema del festival, ovvero: l’arte della fotografia. Il Festival rappresenta anche un’occasione culturale, di promozione e visibilità, ed è stato inserito, grazie alla collaborazione tra varie realtà, tra cui anche quella dell’assessorato al Sistema Chiusi promozione, tra gli eventi sui siti del Touring Club Italiano e Bandiere Arancioni oltre che sui principali social e canali di comunicazione web.

“Il Festival che abbiamo pensato – dichiara l’associazione Flashati – vuole valorizzare le professionalità, distinguendo i diversi approcci alla fotografia individuale e collettiva, ponendo una particolare attenzione verso quella professionistica. In aggiunta all’aspetto prettamente artistico, culturale e creativo, DIAFRAMMI CHIUSI si pone come ulteriore obiettivo la valorizzazione della Città di Chiusi e del suo territorio. Oltre a questo potremmo dire che Diaframmi Chiusi è un vero e proprio festival attivo grazie a momenti di workshop, didattici e culturali. Ci auguriamo che il programma pensato possa essere apprezzato da tutti gli amanti della fotografia.” Tra le diverse novità più interessanti della seconda edizione c’è anche la mostra: “Le Forme Dell’Acqua” che attraverso gli scatti del fotografo professionista Alberto Novelli racconterà il percorso dell’acqua dai monti dell’Irpinia fino a Santa Maria di Leuca, dalle sorgenti nascoste tra le gole fino alle dighe che dominano l’orizzonte lucano. La mostra ha ricevuto anche il patrocinio della nota rivista National Geographic Italia. Per quanto riguarda le lezioni ed i workshop un esempio può essere il “Canon Accademy” che permetterà a tutti i partecipanti un approfondimento mirato al mondo della fotografia attraverso il sistema EOS.

Oltre alle mostre e alle occasioni didattiche “Diaframmi Chiusi” sarà anche occasione di presentazione di libri come ad esempio con Luca Betti, con la mostra ed il libro sul cielo sopra le Terre di Siena, ma anche di incontri con gli autori come quello con Carlo Sacco, che parlerà della difficoltà di fare reportage in territori rischiosi ed impenetrabili come i quartieri a luci rosse di Mumbay. I numerosi incontri, workshop ed eventi, con la partecipazione di vari professionisti e collaboratori, sono disponibili sul sito www.diaframmichiusi.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here