Settore giovanile, il DS Pica presenta il nuovo team…!!

Tra saluti e ritorni, il porto della Pievese è sempre attivo. Dopo un mese abbondante di contatti e telefonate, è arrivata in questi giorni l’ufficializzazione da parte del d.s. Luca Ciarapica (in foto) del nuovo team di lavoro per quanto riguarda il reparto di tecnici e collaboratori che avranno, nella stagione a venire, il difficile compito di lavorare nel settore giovanile della società: ovviamente da limare qualche dettaglio ma lo scenario che va a delinearsi è sostanzialmente il seguente.

1437

Partiamo dai più grandi: dopo i buoni risultati ottenuti nella stagione passata non c’erano dubbi sulla riconferma dell’allenatore della juniores Luigi Brusco. Salgono di grado i giovani classe ’94 (i quali saranno fondamentali per la causa prima squadra), arrivano a disposizione del mister i ’96, freschi di vittoria nel campionato allievi, i quali andranno ad aggiungersi al gruppo dei ’95.

Il gruppo allievi, composto dai giocatori delle annate ’97 e ’98, sarà  affidato a mister Francesco Cerbini. Anche loro, dopo aver stra-vinto il campionato giovanissimi provinciale, si apprestano ad una avventura davvero tosta ed impegnativa. Per rinforzare la rosa è sempre in atto il corteggiamento del d.s. al giovane Matteo Di Stasio: dopo un anno alla Trasimeno, il giocatore tuttofare di Ponticelli potrebbe decidere di fare il suo rientro nella Pievese.

Saranno sempre due le squadre di giovanissimi: i ragazzi del ’99, guidati da Roberto Brancaccia e da Angelo Tatullo, disputeranno il campionato regionale, mentre i 2000, che come detto sono stati affidati alla mano d’oro di mister Saravalle, giocheranno nel campionato sperimentale.

Sempre legati i giovani classe 2001 e 2002 a mister Yaho Evis. Dopo averli presi quando giocavano a 5, l’allenatore si appresta a vedere la sua “creatura” nel campionato Esordienti Fair Play a 11.

Addirittura tre squadre nella categoria Pulcini: due di queste affronteranno il campionato a 7 e vedono coninvolte le annate 2003/2004, l’altra coinvolge i 2005, che giocheranno a 5. Prosegue la sua crescita con lo stesso gruppo dell’anno precedente mister Alessandro Rossi, mentre “si scambiano” i ruoli lo stesso direttore sportivo Luca Ciarapica (che si appresta ad allenare i 2003/04) e Mattia Scricciolo (che eredita i 2005 dal DS).

Ancora incerta è la situazione dei “Piccoli Amici”: il vasto gruppo di 2006 e 2007 sarà  quest’anno incrementato dai nuovi iscritti del 2008. Per questo bisognerà aspettare le cifre esatte per decidere se scindere il gruppo in due parti. L’unica sicurezza è che proseguirà  l’attività  con loro l’unica allenatrice del team, Nicoletta Santacroce.

Infine sarà  fondamentale l’apporto del sempre-attivo Croccolino Nicola il quale raccoglierà  la difficile eredità di Stendardi, essendosi preso la responsabilità  di allenare tutti i portieri del settore giovanile, dai pulcini agli allievi.

Riguardo a Mattia Scricciolo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Ferrovie. Investimenti per l’Umbria. Quattro miliardi, compresi collegamenti viari. Trasimeno e Pievese dove siete?

(aun) Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ha presentato il Piano Industriale 2022-2031 che prevede ...