Home Argomenti Calcio Zona calcio umbro: Pievese e Moiano rientrano nei ranghi, in scena Pietrafitta...

Zona calcio umbro: Pievese e Moiano rientrano nei ranghi, in scena Pietrafitta e Panicale

Condividi

Nona giornata del calcio umbro della nostra zona, con commenti, risultati, classifiche, marcatori e rassegna stampa

In Promozione, due sconfitte consecutive in casa, ridimensionano per il momento i programmi della Pievese. Il solo che continua a mantenere il suo primato è Cacciamano che sale a 9 reti nella classifica cannonieri a tre di distanza dagli inseguitori più agguerriti, ( Martini, Sinisi e Gibbs). In testa continua a tenere banco il Fontanelle Branca, che si riprende subito dalla battuta di arresto di Lama, piega, anche se di misura, il Casa del Diavolo e comincia ad essere considerato da tutti qualcosa di più di una sorpresa. Con la vittoria sul campo dei biancocelesti di mister Abenante, il Pontevalleceppi si candida ad essere in questa fase, lo sfidante numero uno degli eugubini, anche perché Marra e Lama pareggiano nello scontro diretto e di questo si avvantaggia anche il San Giustino, che sale al terzo posto. Da segnalare la vittoria del Tavernelle sul terreno certo non impossibile di Umbertine, di fronte ad una Pitulum ancora a digiuno di vittorie.

In Eccellenza c’è da registrare una nuova sconfitta in casa da parte dei biancorossi della Trasimeno, anche se con il forte Villabiagio non c’erano molte speranze. Sono seguite le dimissioni del Presidente Saporito immediatamente respinte dal Consiglio. C’è ancora tempo e modo di portare in porto un campionato dignitoso.

In Prima Categoria la nona è stata una giornata da record. Nelle otto partite disputate ci sono state otto vittorie fuori casa e quindi di conseguenza otto sconfitte fra le mura amiche. Quelle che fanno più notizia sono la vittoria della capolista Pietrafitta a Sant’Enea, con un rigore di Pispola (nella foto di Filippo Fasi), del Sant’Arcangelo ad Ellera e del Piegaro a Moiano. Importante anche la vittoria ottenuta dal Pobandino sul campo del Magione. Nel giro di quattro punti, restano in lizza per le prime posizioni sei squadre, capeggiate dalla matricola biancoceleste del mister Barluzzi. Sarà sicuramente una bella sfida.

In Seconda Categoria, c’è un cambio al vertice, Panicale e Mantignana, concludono la rincorsa all’Ammeto e con la sconfitta dei marscianesi nella sfida diretta con i perugini di mister Rosati, e la vittoria dei rossoblu di mister Ferraguzzi formano la nuova coppia di testa.Dietro le tre di testa,  al quarto posto, si fa avanti di prepotenza il Ficulle che ha maltrattato il povero Mugnano e il  Real Deruta vittorioso sul Fontignano. Anche il Fabro sugli scudi vincendo con il Sant’Angelo di Celle e togliendosi dalle sabbie mobili della bassa classifica.

 

pie tav

Rassegna Eccellenza

tra

Rassegna Prima Categoria

pri

Rassegna Seconda

sec

corrierepievese@gmail.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here