Sarteano. Utilizzo di suolo pubblico per bar, ristoranti e pub per permettere la somministrazione all’aperto.

(Comunicato stampa)

Dal 26 aprile nelle aree e Regioni che si trovano in zona gialla bar, ristoranti e pub possono stare aperti a pranzo e a cena, purché all’aperto. Riaprono, quindi, ristoranti, bar e pub in zona gialla, ma con precise regole da rispettare per fronteggiare il rischio di contagio. Gli operatori economici interessati, quindi, possono somministrare alimenti e bevande utilizzando strutture esterne ai locali in aree anche pubbliche. Coloro che intendono utilizzare il suolo pubblico possono fare richiesta direttamente al Comune, o a soggetti delegati (Montepulciano Servizi per il Comune di Montepulciano) dove ha sede l’attività economica. Occorre, tuttavia, precisare che se la richiesta all’utilizzo di aree esterne, da parte degli operatori economici dei comuni che fanno parte dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese (Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena, Pienza e Trequanda) fino all’entrata in vigore delle nuove disposizioni doveva essere presentata al Servizio associato SUAP (Sportello Unico delle attività produttive) dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese, con le nuove disposizioni è stata approvata una procedura semplificata, che stabilisce che la domanda di concessione di suolo pubblico deve essere inviata, in modalità telematica (posta elettronica), con allegata la sola planimetria, direttamente al Comune competente ed, inoltre, il procedimento non prevede il pagamento dell’imposta di bollo e l’eventuale parere della Soprintendenza.

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Parrano. Consiglio Comunale aperto per l’avvio dell’impianto di depurazione.

(Comunicato stampa) VENERDI 14 maggio alle ore 11 Consiglio Comunale aperto a Parrano per l’avvio dell’impianto ...