Home Rubriche Paciano. Al via i laboratori di addobbi per un nuovo “Natale echogreen”

Paciano. Al via i laboratori di addobbi per un nuovo “Natale echogreen”

Condividi

Ogni martedì e giovedì volontari al lavoro per abbellire il borgo

A Paciano il Natale diventa un’occasione per ripensare i propri stili di vita. E così, dopo il successo dello scorso anno, torna nel piccolo borgo del Trasimeno il “Natale ecosostenibile”. Ogni martedì alle 10 e ogni giovedì alle 18 i volontari, in vista delle prossime festività religiose, si incontrano per realizzare addobbi rispettosi dell’ambiente. L’anno scorso, come ricordano gli amministratori comunali, Paciano si era resa protagonista di una “rivoluzione echogreen” che aveva portato alla realizzazione di creativi addobbi con materiale di riuso.

Era stata la SERR, Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti, ad ispirarli”. Sulla scia di questa positiva esperienza, la popolazione si sta preparando all’appuntamento natalizio, mettendo da parte in particolare bottiglie e bicchieri di plastica e appunto rimboccandosi le maniche per creare con gli oggetti riciclati ghirlande e addobbi vari con cui abbellire il paese. “Dare tempo alla autoproduzione di addobbi natalizi con questo genere di materiali – spiegano dall’Amministrazione comunale – favorisce pratiche di riuso di oggetti che sono sempre a nostra disposizione. Inoltre un insieme di pratiche creative di riuso di rifiuti è una risposta concreta alla scarsità di risorse economiche, che altrimenti ci priverebbe di addobbi adeguati al nostro bel borgo”.

Quanto fatto lo scorso anno aveva procurato a Paciano un premio all’Echogreen Festival nella sezione Call for governace echogreen 2015. Premio a cui è collegata anche la serata su “arte&natura, cultura&ecogreen per il Trasimeno”, del 26 novembre nell’ambito della prossima Settimana europea per la Riduzione dei Rifiuti. In questa stessa settimana i laboratori di addobbi si terranno anche martedì 24 alle ore 10 e 21 e giovedì 26 alle ore 17.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here