Home Argomenti Economia In vigore anche a Castiglione il nuovo canone concordato

In vigore anche a Castiglione il nuovo canone concordato

Condividi

Castiglione del Lago – È in vigore da pochi giorni anche a Castiglione del Lago l’accordo sottoscritto fra le associazioni dei proprietari e quelle degli inquilini che introduce il “contratto a canone concordato”. Questo tipologia di contratto, che dura tre anni ed è rinnovabile per altri due, presenta molti vantaggi fiscali per entrambe le parti: ai proprietari spetta la cosiddetta “cedolare secca” al 10% con tassazione separata, esenzione della tasse di registro e dei bolli e riduzione dell’IMU del 25%; al conduttore viene data una detrazione Irpef che, in base al reddito, può arrivare a 495,50 euro.

«L’accordo è immediatamente applicabile – ha sottolineato l’assessore comunale all’edilizia Nicola Cittadini – ed è stato pubblicato a fine aprile sul sito del Comune e ora anche attraverso Facebook. Nel sito istituzionale sono presenti anche le cartografie che delimitano le zone tariffarie e il testo completo dell’accordo, oltre ad uno schema di contratto». Il Comune si prefigge l’obiettivo di mettere sul mercato il maggior numero di appartamenti ad uso abitativo, con un sicuro effetto calmierante sui canoni praticati e di stimolo all’intero comparto immobiliare in crisi. L’erario con questo provvedimento cerca poi chiaramente di far emergere tutto l’imponibile che a volte viene sottratto all’imposizione fiscale. (AKR)

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here