Home Rubriche Città della Pieve e Panicale con il Perugino a Parigi

Città della Pieve e Panicale con il Perugino a Parigi

Condividi

Mercoledi 26 Novembre si è tenuta una conferenza all’Istituto Italiano di Cultura di Parigi dove, di fronte ad un platea di operatori turistici e corrispondenti di testate francesi, erano presenti i Sindaci di Città della Pieve e Panicale, Fausto Scricciolo e Giulio Cherubini, uno dei Funzionari della Regione Umbria addetti alla promozione turistica, Getulio Petrini, e l’Assessore al Turismo del Comune di Città della Pieve, Milena Mezzetti. Nel corso della serata organizzata in collaborazione con l’Agenzia Nazionale del Turismo (ENIT) è stato presentato un video su Città della Pieve e Panicale dedicato ai paesaggi del perugino visibile sul sito dell’Amministrazione Comunale e su YouTube (https://www.youtube.com/watch?v=uBMZy4bsJLA)

La Regione Umbria ed i Comuni di Città della Pieve e Panicale hanno promosso l’incontro sull’onda del successo che sta riscuotendo la mostra sul Perugino allestita al museo Jacquemart-André fino al 19 Gennaio 2015. Un grande evento che offre l’occasione di promuovere la città natale, i paesaggi e le opere che il Perugino ha lasciato a Città della Pieve e Panicale. Affreschi come l’Adorazione dei Magi di Città della Pieve o il Martirio di San Sebastiano a Panicale che hanno il grande pregio di poter essere ammirati solamente venendo a visitare direttamente il nostro territorio. Solo così si possono apprezzare, oltre ai capolavori artistici, anche la bellezza e la meraviglia di città e borghi unici incastonati in incantevoli paesaggi.

Dopo il video, che ha dato risalto ai luoghi, all’arte, al paesaggio, alle manifestazioni, agli eventi, i relatori hanno fatto seguire la descrizione delle innumerevoli e ricchissime tipicità umbre, con Città della Pieve e Panicale in primo piano. A conclusione della conferenza agli intervenuti è stato offerto un ricco buffet con i prodotti tipici locali. Sono stati particolarmente apprezzate le qualità e le eccellenze dei vini , dell’olio e dello zafferano; tutti prodotti offerti dalle più importanti aziende locali. A questo preliminare incontro seguiranno i contatti diretti con gli operatori ed i corrispondenti presenti che sono stati invitati a visitare nei prossimi mesi Città della Pieve e Panicale. Una visita che serve ad avviare quell’azione di promozione diretta ed indiretta che si sviluppa attraversa reportage, resoconti e l’ elaborazione e proposta di pacchetti turistici dove cultura e qualità della vita sono gli ingredienti essenziali .

ec853ba4c1bcc99585d82655566ab1c2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here