Home Argomenti Economia Campagna di macellazione suini per uso familiare

Campagna di macellazione suini per uso familiare

Condividi

Perugia – Scatta anche quest’anno la campagna di macellazione suini a domicilio per uso familiare. Il Servizio Veterinario di Igiene di Alimenti di Origine Animale della USL Umbria 1 sarà a disposizione degli utenti per consentire la macellazione a domicilio dei suini per uso familiare, per rispettare una millenaria tradizione dei territori umbri. Si comunica che la campagna, in accordo con la Regione dell’Umbria, avrà inizio il 1° dicembre 2016 e terminerà il 31 Gennaio 2017.

La macellazione è consentita a condizione che vengano pagati dagli interessati i diritti di macellazione pari a euro 11,20 per ogni suino macellato e i visceri (lingua, trachea, polmoni, cuore, fegato e milza) vengano sottoposti a visita sanitaria presso le sedi indicate. Il pagamento può essere effettuato direttamente presso i CUP abilitati (codice di pagamento H.6) oppure tramite bonifico bancario intestato a USL Umbria 1 presso Unicredit di Perugia, con causale “Campagna di macellazione suini per uso familiare 2016/2017” (IBAN: IT 97 X 02008 03039 000102418453).

Le sedi individuate per la visita veterinaria ed i relativi giorni ed orari sono i seguenti.

 

Per l’Area del Trasimeno il Laboratorio dei Servizi Veterinari situato in Piazza del Mercato, 2 a Panicale il lunedì dalle ore 8.30 alle ore 9.30 e il venerdì dalle 8.30 alle 9.

Si precisa che le carni dei suini macellati per uso privato potranno essere utilizzate solo dopo l’esito favorevole della visita sanitaria e dell’esame per la ricerca di Trichinella spp (conosciuta comunemente come Trichinellosi). Inoltre si ritiene opportuno sottolineare che il termine ultimo della campagna di macellazione per uso familiare è il 31 gennaio 2017 e che successivamente a tale data non sarà più possibile autorizzare la macellazione. Al fine di verificare il rispetto delle disposizioni, il Servizio Veterinario di Igiene di Alimenti di Origine Animale intensificherà l’attività di vigilanza e controllo. Si ricorda che la macellazione di suini privati senza i previsti controlli sanitari è perseguibile a norma di legge mediante il sequestro dell’animale macellato e relativa sanzione amministrativa. Per ulteriori informazioni l’utenza potrà rivolgersi, oltre che presso le sedi individuate per la visita, anche presso gli Uffici Veterinari del territorio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here