Lettere e commenti al giornale. Buonamico ”Ahi serva Italia, di dolore ostello!” Le lettere e i commenti dei lettori che riceviamo nel sito web del giornale

(riceviamo e pubblichiamo)”Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello!. Da 700 anni sempre gli stessi. Il nuovo Sindaco dal capello cotonato sorridente nelle foto(anche questo denota un vezzo e un modo di essere) non è espressione di una lista civica indipendente ma si rifa’ nonostante la sua provenienza alle esperienze e alle posizioni delle posizioni dei partiti di Destra Destra che lo hanno sostenuto e che a breve presenteranno il conto.
I valori di libertà equità sociale e fraternità non sono morti e a questi mi ispiro e su questi valori ho condotto la mia vita.
Sono valori universali che molti vorrebbero sepolti nel nome dell’ opportunismo del proprio tornaconto e del dio denaro.
Bene se questa è la sfida io voglio portarla sino in fondo e dico che Città della Pieve come altri paesi città in Italia meritano di meglio.”

Roberto Buonamico

Riguardo a Gianni Fanfano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Sabato e domenica all’insegna dell’endurance Le gare interesseranno i comuni di Città della Pieve, Fabro, Monteleone d’Orvieto  e Ficulle 

E’ tutto pronto per le gare internazionali di endurance in programma dal 26 al 28 ...