Le sponde del lago di Chiusi tornano pienamente fruibili

Le sponde del Lago di Chiusi sono nuovamente fruibili a cittadini e turisti. E’ questo quanto deciso con l’ordinanza comunale numero 161 del 26 maggio 2020 emanata in seguito alle ultime due guarigioni da Covid-19 che hanno portato il numero delle persone positive a zero. L’ordinanza, torna a consentire, inoltre, anche l’esercizio della pesca senza limitazioni dovute alla residenza nel Comune di Chiusi. La libera fruizione delle sponde del lago era stata limitata da un’ordinanza specifica nel periodo più delicato del Covid-19 ed era l’ultima ordinanza rimasta ancora in vigore.

L’intera area lacustre: parco, spiaggia, giochi e Sentiero della Bonifica è, ovviamente, normata dalle prescrizioni nazionali per il contrasto al Covid-19 che prevedono il divieto di assembramenti, l’uso della mascherina obbligatoria se non si riesce a garantire la distanza minima di 1 metro (ad eccezione dei minori di età inferiore a sei anni nonché a persone con disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e con i soggetti che interagiscono con gli stessi). Durante qualunque tipo di attività sportiva la distanza minima è, invece, di 2 metri.

Ufficio Comunicazione Comune di Chiusi
Andrea Biagi

Riguardo a redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Paciano – Viabilità, lunedì mattina interruzione temporanea della S.P. 310 . Per lavori di posa della nuova rete fognaria.

(Cittadino e Provincia)  Disposta per lunedì 6 luglio la chiusura al traffico della SP 310 ...