Home Argomenti Politica Vasco Fattorini si è dimesso dalla TSA

Vasco Fattorini si è dimesso dalla TSA

Condividi

ARCHIVIO DEL CORRIERE PIEVESE
15 FEBBRAIO 2017

Città della Pieve. Ufficiosamente la notizia circolava da qualche settimana. Oggi Vasco Fattorini, ex dirigente bancario ed ex assessore comunale di Città della Pieve, la rende pubblica e la motiva. ” …Non condivisone dei metodi di conduzione della società, di raccordo e coinvolgimento del Consiglio di Amministrazione”. Parole molte chiare e pesanti. Indirizzate in primo luogo verso la presidente Alessia Dorillo. Di recente i sindaci della Unione dei Comuni avevano sventolato dei cartellini gialli, rivolti verso la TSA e la sua presidenza in particolare. Facendo proprio riferimento anche ai rapporti ed alla necessità di un maggiore coinvolgimento del  Consiglio di Amministrazione. Vedremo se le dimissioni di Vasco Fattorini avranno qualche conseguenza. Di certo il problema della gestione dei rifiuti in tutti i suoi diversi aspetti, resta uno dei banchi di prova più importanti per la neonata Unione dei Comuni del Trasimeno. ( N.d.R) 

“A distanza di quasi un mese e mezzo, considerato che salvo errori e sviste non ho letto notizia delle mie dimissioni da consigliere di amministrazione di Trasimeno Servizi  Ambientali T.S.A.  con sede in Magione,  sento il bisogno di farlo personalmente.

Pur avendo già da tempo maturato la decisione, causa la non condivisione dei metodi di conduzione della società, di raccordo e coinvolgimento del CDA, per spirito di responsabilità ho preferito farlo il giorno 5 gennaio dopo aver contribuito, durante una “difficile” riunione del Consiglio di Amministrazione, ad approvare i provvedimenti necessari per governare l’azienda nei prossimi mesi in attesa, spero, di provvedimenti  e decisioni complessive e strutturali.”

Vasco Fattorini

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here