Home Rubriche Unipop Chiusi in festa: un evento per chiudere l’anno accademico 2015/2016

Unipop Chiusi in festa: un evento per chiudere l’anno accademico 2015/2016

Condividi

Chiusi – A conclusione dell’anno accademico 2015/2016 l’Università popolare di Chiusi  esce dalle aule e scende in strada per festeggiare con un evento “Unipop in festa”, che si svolgerà sabato 4 giugno in tutto il centro storico di Chiusi: un evento a cui tutti i docenti, coloro che hanno partecipato ai corsi, ma anche cittadini e visitatori sono invitati. L’obiettivo è far conoscere meglio questa istituzione che – promossa dal Comune e gestita dall’Associazione Pro Loco, con  il patrocinio dell’Upter e da quest’anno il sostegno di Banca Valdichiana – nell’anno accademico 2015/2016 ha attivato 29 corsi per un totale di oltre 340 partecipanti, di cui oltre 280 iscritti unici. L’evento di sabato 4 giugno sarà un modo per permettere ai corsisti di ricevere un attestato di frequenza in un momento di cerimonia iniziale che si svolgerà alle 15 presso la Sala polivalente di San Francesco e poi, per tutti coloro che vorranno, bambini compresi, di sperimentare attraverso laboratori o dimostrazioni le attività che l’Università popolare offre con i propri corsi.

In particolare, nell’ambito della collaborazione con Banca Valdichiana e Amici per sempre, alle 16 sempre presso la Sala San Francesco, verrà presentato il volume di Giorgio Ciacci “Buono come a mensa” (Edizioni Luì), un libro in cui l’autore – medico endocrinologo di Sarteano che si è sempre occupato di educazione alimentare in maniera particolare dei bambini della scuola primaria – raccoglie e amplia i temi trattati proponendo  un punto di vista differente grazie ai contributi di esperti in altre discipline quali Francesca Allegri (cibo e arte), Doris Kessenich (psicologia dei disturbi alimentari), Monica Rossi e Vittoria Senes (architettura) sottolineando l’importanza della mensa scolastica come luogo multifunzionale, di educazione al cibo, alla convivialità, alla consapevolezza e alla riduzione dello spreco e non solo di distribuzione e consumo del cibo.

Nell’arco del pomeriggio inoltre, dalle 16 in poi per tutto il centro storico (tra Piazza Duomo, Via Porsenna, Orto Vescovile e Piazza XX settembre) sarà possibile provare o assistere a dimostrazioni di attività quali tai chi, yoga, feldenkrais e fitness, fare laboratori artistici, vedere all’opera una truccatrice professionista che dà lezioni di make up, conversare in inglese, fare laboratori di pasta madre, osservare un abile pasticcere che dà lezioni di cake design, degustare  vino e formaggio ma anche seguire saggi di lezioni di archeologia o storia. L’evento “Unipop in festa” è realizzato in collaborazione con Diaframmi Photography Festival, festival di fotografia che si svolge a Chiusi dal 2 al 5 giugno, nell’ambito del quale verrà ospitata anche la mostra fotografica #Puntidivista realizzata dai partecipanti al corso Unipop di fotografia base  tenuto da Paolo Croce e visitabile per tutta la durata del festival presso il complesso di San Francesco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here