Home Rubriche Meteo Un maggio “old style”, fresco e piovoso. Dal 20 in poi si...

Un maggio “old style”, fresco e piovoso. Dal 20 in poi si cambia.

Condividi

Molti di voi si meraviglieranno di quanto sto per scrivere, ma, a livello meteorologico, questo maggio si sta rivelando assai più normale dell’aprile “tropicale”, almeno fino al 20 del mese, che abbiamo appena passato. Infatti le temperature medie dell’aprile 2016 sono risultate intorno ai 3 gradi superiori alla norma (la media 1971-2000 utilizzata dal CNR e dall’Aeronautica militare) sull’Italia centrale e per la precisione di +2,75 gradi rispetto alla media 1993-2012 a Città della Pieve. La “vox populi” predominante per la quale invece è il tempo instabile e relativamente fresco delle ultime 2-3 settimane ad esser anomalo è dovuta soltanto ad una visione distorta del nostro clima, poichè la primavera è anche questa e i 30 gradi con il sole non sono tipici di maggio ma dell’estate vera e propria che inizia a giugno. Questo maggio invece, pur se piuttosto piovoso effettivamente, termicamente sta risultando solo lievemente più fresco del normale considerando che siamo nella prima metà del mese e continuerà su questa falsariga almeno fino a tutta la settimana prossima.

Domani, domenica, sarà un’altra giornata instabile-perturbata, con molte occasioni di pioggia e cielo nuvoloso per gran parte del tempo. La buona notizia, se di buona notizia si può parlare visto che sarà ormai lunedì, è che nei giorni successivi il tempo migliorerà pur rimandendo piuttosto fresco e con possibilità di isolati rovesci pomeridiani.

E la notizia ancora migliore è che, dopo una possibile “ricaduta” ancora da definire tra mercoledì e giovedì, il tempo sembrerebbe stabilizzarsi in maniera un pò più duratura proprio a cavallo del prossimo fine settimana del 20-22 maggio, promettendoci (anche se il “forse” è d’obbligo vista la distanza temporale) qualche giorno piacevolmente tiepido e con cielo finalmente in gran parte sgombro di nubi.

 

Giaime Marchesini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here